Papa Francesco sulla pedofilia: “Non perdono i preti pedofili”


E’ un tema caldo quello affrontato da Papa Francesco, un tema che divide. La pedofilia una delle piaghe del nostro paese. La pedofilia nel mondo della chiesa poi, è una delle cose che inorridisce maggiormente. Ha parlato proprio di questo argomento, e di preti pedofili, Papa Francesco che ha fatto una ammissione di colpe e che ha anche chiarito quella che è al momento la posizione sua e della chiesa sul tema.  Le parole del Pontefice fanno velocemente il giro del mondo: “la Chiesa è arrivata un po’ tardi: quando la coscienza arriva tardi, i mezzi per risolvere il problema arrivano tardi”.  Queste le prime parole del discorso di oggi di Papa Francesco mentre riceve la Pontificia Commissione per la protezione dei minori. Il Papa sottolinea come per molti anni forse si sia messa in atto una pratica che non è andata di certo bene visti i tanti casi di pedofilia tra preti. Spostare un prete da un posto all’altro sapendo che fosse un pedofilo: una pratica sbagliata che ha addormentato le coscienze. Una ammissione di colpa quella del Papa che ha anche aggiunto: “Io non firmerò mai una grazia per un prete pedofilo”. Una presa di posizione netta quella di Papa Francesco sul tema. Il Papa ha voluto ribadire il concetto dicendo che fino a questo momento non ha mai firmato nessuna richiesta di grazia e che non lo farà mai se ci sono delle accuse che dimostrano la colpevolezza di un prete in un caso di pedofilia. 

LE PAROLE DI PAPA FRANCESCO CONTRO I PEDOFILI E CONTRO GLI ABUSI

“L’abuso sessuale è un peccato orribile, completamente opposto e in contraddizione con quanto Cristo e la Chiesa ci insegnano. È  veramente una rovina terribile per tutta l’umanità, che colpisce tanti bambini, giovani e adulti vulnerabili in tutti i paesi e in tutte le società”

Papa Francesco ha poi proseguito il suo discorso parlando anche della corruzione: 

 “Diventa decisivo opporsi in ogni modo al grave problema della corruzione che, nel disprezzo dell’interesse generale, rappresenta il terreno fertile nel quale le mafie attecchiscono e si sviluppano”. Ha poi detto il Papa nell’udienza alla Commissione Antimafia. “La corruzione trova sempre il modo di giustificare se stessa, presentandosi come la condizione ‘normale’, la soluzione di chi è ‘furbo’, la via percorribile per conseguire i propri obiettivi”.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close