Astori, il commovente saluto di San Pellegrino: “Grazie per quello che ci hai dato”


san pellegrino saluta davide astori

La tragedia di Davide Astori ha colpito anche San Pellegrino Terme, che ha deciso di abbracciare il suo capitano viola. Nella serata di ieri, giovedì 8 marzo, dalle ore 20.30, si è svolta una veglia pubblica, organizzata proprio per salutare il calciatore bergamasco. Quest’ultimo è scomparso tra sabato 3 e domenica 4 marzo, per un arresto cardiaco. Il feretro di Astori è stato accolto da numerosi applausi, accompagnati da alcune canzoni di Ligabue e Jovanotti. Nel frattempo, sul proiettore venivano mostrate le immagini della sua carriera e i tanti messaggi di affetto ricevuti in questi giorni. Sui cartelloni, durante la veglia, è possibile leggere il messaggio: “Grazie per quello che ci hai dato”.

SAN PELLEGRINO SALUTA DAVIDE ASTORI ULTIME NOTIZIE: LE PAROLE DEL PARROCO DEL PAESE DURANTE LA VEGLIA COMMUOVONO

San Pellegrino Terme dà il suo ultimo saluto a Davide Astori. Il capitano della Fiorentina è morto, lasciando un vuoto immenso nelle città italiane. Proprio nel paese della Valle Brembana, il calciatore è stato sempre un punto di riferimento sportivi. Il parroco del paese, Don Gianluca Brescianini, non ha potuto non esprimere parole di affetto nei confronti di Astori. Il prete ha rivelato che la notizia della sua morte ha colpito tutti in maniera abbastanza intensa. Il parroco ammette di non aver mai avuto modo di conoscere il calciatore, ma rivela: “Ho scoperto qualcosa di lui attraverso la testimonianza ricevuta in questi giorni dalla famiglia e da chi gli è stato vicino”. Intanto molte sono le persone che nella serata di ieri hanno scelto di restare alla veglia fino a tardi, proprio per rendere omaggio al capitano della Fiorentina. Già dalle 17 e 30 molti cittadini di San Pellegrino si sono riuniti sul sagrato della chiesa parrocchiale. Tra loro anche un gruppo di bergamaschi, tifosi della Fiorentina. Intanto, da Firenze è anche arrivato il sindaco Vittorio Milesi, che ha proclamato lutto cittadino.


Il parroco di San Pellegrino rivela che le immagini che sono state diffuse in questi giorni sono riuscite a commuovere molte persone. Questo spiega il grande ricordo che ha lasciato Astori nel cuore delle persone che ha incontrato. La veglia organizzata nel paese vuole significare che i cittadini sono vicini, in questo momento così doloroso, alla sua famiglia. Ma non solo: Brescianini vuole anche sottolineare che non bisogna “disperdere il suo esempio, in particolare come punto di riferimento per i giovani della sua comunità”. Intanto, sappiamo che nella mattinata di ieri sono stati svolti i funerali di Astori a Firenze, precisamente nella basilica Santa Croce. Al suo esterno più di 10 mila persone hanno voluto salutare il capitano della Fiorentina. Presenti non solo i tifosi, ma anche gente proveniente da altre città.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

    © Ultime Notizie Flash

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close