Firenze, bici contro furgone: muore un 34enne sulla strada


firenze, muore 34enne in un incidente

Firenze, una bici finisce contro un furgone e muore un 34enne. Le ultime notizie rivelano che un uomo è morto dopo essere rimasto coinvolto in un incidente stradale questa mattina. Le cause ancora sono in fase di accertamento da parte della polizia municipale. Il 34enne avrebbe riportato delle gravi ferite, motivo per cui è morto. Nel frattempo, gli inquirenti stanno indagando sul posto per comprendere esattamente quanto accaduto. Pertanto, si sono registrati dei rallentamenti e delle lunghe code su strada.


FIRENZE, UOMO DI 34 ANNI MUORE DURANTE UN INCIDENTE STRADALE ULTIME NOTIZIE: LA BICI SI SCONTRA CON UN FURGONE

A Firenze un uomo con la bici è finito contro un furgone. L’incidente ha causato la morte di un 34enne. Ancora la pulizia municipale sta indagando sul caso per comprendere come sia davvero avvenuto questo scontro fatale. Stando alle ultime notizie, l’uomo è arrivato al decesso a causa delle gravi ferite riportate dopo l’incidente. Il tutto è accaduto questa mattino intorno alle ore 5,30 in viale Giovine Italia a Firenze. La vittima è residente a Ripoli e stava percorrendo il viale sulla sua bicletta, quando si è ritrovato a scontrarsi con un furgone. Il 34enne sappiamo che è deceduto sul posto. Nel frattempo, la polizia sta effettuando dei rilievi. Pertanto, è stato effettuato un restringimento di carreggiata tra piazza Beccaria e viala Giovine Italiana. Pertanto, nelle ultime ore si sono registrati dei rallentamenti e delle lunghe code.


Leggi altri articoli di Attualità Italiana

1 commento per “Firenze, bici contro furgone: muore un 34enne sulla strada”

  1. 18 Aprile 2018

    […] Firenze, bici contro furgone: muore un 34enne sulla strada  Ultime Notizie Flash […]

    Commenta l'articolo


    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Riscontrata interferenza con Ad Blocker

    Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

    Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

    Grazie per il supporto, buona lettura!

    Close