Parabiago, 15enne muore travolto da un treno: una sfida mortale con gli amici finita male


Parabiago, 15enne muore travolto da un treno: una sfida mortale con gli amici finita male

A Parabiago, ieri lunedì 20 novembre, una sfida mortale ha causato la morte di un 15enne, il quale è stato travolto e ucciso da un treno. Stando alle ultime notizie, il corpo del giovane si trovava ancora sulle rotaie nella tarda serata, in attesa di accertamenti. Parenti e amici si sono recati sul posto. Lacrime e urla per i cari della vittima, che si sono ritrovati di fronte a una scena inaspettata. Un terribile incidente che vede anche un testimone oculare. Quest’ultimo afferma che il 15enne è morto a causa di un gioco finito male.

PARABIAGO, SFIDA MORTALE TRA AMICI ULTIME NOTIZIE: 15ENNE VIENE TRAVOLTO DA UN TRENO, L’AMICO RICOVERATO SOTTO SHOCK

Sfida mortale a Parabiago, che ha causato la morte di un 15enne, Adbul El Said, di origini marocchine. Intorno alle ore 22 di ieri sera, il treno Milano Domodossola era ancora fermo con le luci accesi sul binario numero tre della stazione di Parabiago. Il corpo della vittima si trovava ancora sui binari, in attesa degli accertamenti del medico legale. Fuori, alla spicciolata, sono giunti i parenti e gli amici, tra lacrime e urla. La madre di Adbul è stata sorretta da due donne, in quanto non riusciva a reggersi sulle sue gambe per il dolore.

Tra i presenti c’era anche un testimone oculare, il quale ha dichiarato: “Ho visto tutto, è stato un gioco finito male”. L’uomo ha raccontato nei dettagli quanto è accaduto durante l’incidente. Il 15enne, protagonista di una sfida mortale, si trovava all’interno della stazione insieme ad altri ragazzini, molti stranieri e una ragazza italiana.

Il testimone ha rivelato che tutti insieme hanno “iniziato a muoversi da una parte all’altra della massicciata ferroviaria. Poi dal gruppo si sono staccati in due e sono andati in fondo al binario tre”. Ed ecco che l’altoparlante ha annunciato l’arrivo del treno, mentre un ragazzino era rimasto sdraiato sui binari. Aveva fatto una scommessa con l’amico, che intanto si era seduto sulla panchina per assistere alla scena. Il treno è poi arrivato e il 15enne è stato così travolto. Il testimone oculare è stato il primo ad avvicinarsi alla vittima: “È stata una scena che non dimenticherò mai”. Il treno si è poi fermato e gli amici di Adbul si sono avvicinati urlando. “Avevano capito che era successo qualcosa di terribile. E sono arrivati correndo. Hanno visto la scena e si sono diretti verso l’amico rimasto fuori dal gioco chiedendo cosa fosse successo”.

Sul posto sono giunti i carabinieri e la Polfer. Un tredicenne, amico della vittima, ha tentato di prendere la pistola a un carabiniere dichiarando di volersi togliere la vita. In seguito, è arrivato anche il fratello del 15enne, il quale ha urlato disperato di fronte alla scena. Il giovane ha minacciato l’amico di Adbul rimasto illeso, il quale è stato portato via in ambulanza. Il 13enne è stato ricoverato sotto shock all’ospedale di Legnano. Un gioco finito nel peggiore dei modi. Sul caso sta indagando il pm Susanna Molteni della procura di Busto Arsizio.

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close