Vincenzo de Luca dice no a passeggiata con bambini e jogging: in Campania resta vietato


La circolare arrivata nel pomeriggio di ieri, che autorizza la passeggiata di un genitore con un figlio nei pressi della propria abitazione non è stata accolta con grande felicità da parte dei governatori, anzi. A dire il vero, la decisione del Governo ha lasciato basiti molti pediatri, che via social hanno invitato i genitori a essere responsabili e a evitare queste passeggiate. E anche molti genitori, a dispetto di quello che varie associazioni stanno chiedendo da settimane, hanno deciso di rendere pubblica la decisione di non seguire i consigli del Governo. Insomma in questo periodo più che mai, l’unità sembra essere cosa lontana. E i punti di vista sono tanti, come tante anche le decisioni di chi deve governare una regione e sa bene cosa rischia qualora per le strade si riversassero famiglie intere per la passeggiata di un’ora.

Per questo motivo ieri sera, a pochi minuti dalla circolare del Viminale, Vincenzo de Luca, governatore della regione Campania, ha fatto sapere di non approvare in nessuno modo questa decisione. La regione Campania si chiama fuori andrà in autonomia anche questa volta con i divieti che restano in vigore.

Come dare torto al governatore, in un paese in cui il buon senso sembra essere l’unica cosa che gli italiani lasciano al supermercato quando vanno a fare la spesa.

DE LUCA DICE NO ALLE PASSEGGIATE CON I BAMBINI: LA DECISIONE

Ed ecco quanto scritto da De Luca:

🔴 #CORONAVIRUS: IN CAMPANIA È VIETATO FARE JOGGING E PASSEGGIARE SOTTO CASA

Considero gravissimo il messaggio proveniente dal Ministero dell’Interno, relativo alla possibilità di fare jogging e di passeggiare sotto casa. Si trasmette irresponsabilmente l’idea che l’epidemia è ormai alle nostre spalle. Si ignora tra l’altro, che vi sono realtà del Paese dove sta arrivando solo ora l’ondata più forte di contagio.
Si rischia, per una settimana di rilassamento anticipato, di provocare una impennata del contagio.

Ribadisco che in Campania rimane in vigore l’ordinanza regionale, derivata da motivi di tutela sanitaria, la cui competenza è esclusivamente regionale.

Si ribadisce che è assolutamente vietato uscire a passeggio o andare a fare jogging.

CORONAVIRUS ULTIME NOTIZIE: LA SITUAZIONE IN CAMPANIA

L’Unità di crisi della Regione Campania comunica che sono pervenuti i seguenti dati:

– Ospedale Cotugno di Napoli: sono stati esaminati 298 tamponi di cui 16 positivi;
– Ospedale Ruggi di Salerno: sono stati esaminati 198 tamponi di cui 17 positivi;
– Ospedale Sant’Anna: sono stati esaminati 48 tamponi di cui 5 positivi;
– Asl Caserta presidi ospedalieri di Aversa e Marcianise: sono stati esaminati 104 tamponi di cui 15 positivi;
– Ospedale Moscati di Avellino: sono stati esaminati 114 tamponi di cui 9 positivi;
– Azienda Universitaria Federico II: sono stati esaminati 57 tamponi di cui 9 positivi;
– Istituto Zooprofilattico Sperimentale del Mezzogiorno: sono stati esaminati 700 tamponi di cui 84 positivi;
– Ospedale Santa Maria Della Pietà di Nola: sono stati esaminati 17 tamponi di cui 6 positivi;
– Ospedale San Pio di Benevento sono stati esaminati 30 tamponi di cui 3 positivi.

Positivi di oggi: 164
Tamponi di oggi: 1566

Totale complessivo positivi Campania: 2231
Totale complessivo tamponi Campania: 15.728

Leggi altri articoli di Attualità Italiana

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close