Omicidio la Duca, i legali degli amanti siciliani invitano alla cautela: “No a processi mediatici”