Dal Mondo

Forte terremoto in Birmania, ci sono anche morti: le ultime notizie (video)

Forte terremoto in Birmania: almeno 40 feriti e 13 morti, ma il bilancio è destinato a salire.

Ancora una volta dobbiamo dare la notizia di un forte terremoto e di gente che ha improvvisamente perso la vita. Questa mattina, ci troviamo costretti a parlare di un terremoto violento, così violento da spaccare in due la terra, avvenuto nella Regione Birmana nordoccidentale di Sagaing. Secondo quello che si apprende dalle ultime notizie il terremoto sarebbe stato di magnitudo 6.6 e la prima, forte, scossa, sarebbe poi stata seguita da due repliche, entrambe molto forti, di magnitudo 5. Dai primi dati che arrivano, si parla di almeno 13 vittime e una quarantina di feriti. Lo ha fatto sapere l’organizzazione umanitaria Save the Children che parla anche di ‘rischi di nuove forti scosse’. La scossa è stata avvertita anche a Bangkok, in Thailandia. Ecco le ultime notizie sul violento terremoto.

Da quello che si apprende sarebbero almeno 13 le persone che hanno perso la vita, mentre 40 sarebbero i feriti, a causa del forte terremoto, seguito da due scosse di assestamento sempre molto forti. Il terremoto è avvenuto di notte, nella Regione di Sagaing, nella Birmania nordoccidentale. Come detto prima, a farlo sapere, è stata l’organizzazione Save The Children. La Ong ha parlato anche di «rischi di nuove forti scosse». Secondo i rilievi del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), entrambe le repliche hanno avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro tra i 36 ed i 25 km a nordest di Shwebo. Ancora non si è a conoscenza di eventuali danni, a persone o cose. Quello che sappiamo è che l’Usgs ha emesso da parte sua una allerta ‘gialla’,  stato di allerta che sta ad indicare la possibilità di danni e vittime relativamente localizzati nelle vicinanze dell’epicentro. Ricordiamo che la regione della Birmania è regolarmente scossa da terremoti. Solo a marzo del 2011 un sisma di magnitudo 6.8 ha colpito lo Stato birmano di Shan, al confine con Thailandia e Lahos, causando 74 morti.



Seguici

Seguici su

Google News Logo


Ricevi le nostre notizie da Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.