Arriva la peggiore epidemia degli ultimi decenni: in Australia già 52 morti

arriva dall'australia l'influenza più pericolosa

In Italia sta arrivando l’influenza peggiore di tutti i tempi. Dall’Australia sta facendo il suo corso verso l’Europa. E’ il presidente dello Sportello dei Diritti, Giovanni D’Agata, a dare l’allarme su quanto sta per accadere. Nelle città australiane sono già state invase da questa epidemia, la quale ha causato 52 morti. Le ultime notizie annunciano che questa situazione è stata presa sul serio tanto che è stato rivelato: “Se prenderanno il sopravvento i virus, dovremo fare i conti con casi gravi e numerosi”.

L’EUROPA SI PREPARA A OSPITARE UNA TERRIBILE INFLUENZA: LE ULTIME NOTIZIE PARLANO DI 52 MORTI IN AUSTRALIA

Sta per arrivare in Italia l’influenza che in Australia ha causato 52 morti. Una situazione terribile sta accadendo, attualmente, nelle città australiane. Presto questa epidemia prenderà posizione anche nei Paesi europei. Lo Sportello dei Diritti annuncia che tale influenza è “la peggiore degli ultimi decenni”. Se tale virus dovesse assumere un ruolo centrale nella stagione invernale, i casi gravi in Italia saranno parecchi. Con l’arrivo dell’inverno, sappiamo che arrivano le prime influenze. Quest’anno, però, sarà necessario prestare molta attenzione a questi nuovi virus. I media australiani annunciano che si tratta della peggiore epidemia vista negli ultimi tempi. L’epidemia ha ucciso già 52 persone, di età diverse, tra giovani e bambini. Ora questa influenza sta arrivando anche nel continente europeo.

ARRIVA L’EPIDEMIA PEGGIORE DEGLI ULTIMI TEMPI: L’ANNUNCIO DEGLI ESPERTI

A questo punto, gli esperti hanno deciso di avvisare che nell’emisfero boreale, sarà necessario affrontare la stessa ondata che è avvenuta in Australia. L’epidemia avrebbe già raggiunto il sud-est asiatico e la penisola araba. Gli esperti hanno poi annunciato: “Se prenderanno il sopravvento i virus che si sono scatenati in Australia, dovremo fare i conti con casi gravi e numerosi”. Nel frattempo, il presidente dello Sportello dei Diritti ha dichiarato che per difendersi da questa epidemia sarà necessario prestare attenzione a tutti i consigli legati alla prevenzione. In particolare, Giavanni D’Agata si riferisce alla vaccinazione. Ma non solo, vi sono anche altri accorgimenti molto importanti di cui bisogna tener conto. Durante il corso della giornata è opportuno mantenere un igiene adeguato. Non bisogna dimenticarsi di lavarsi le mani, coprirsi con la bocca quando si starnutisce o si tossisce. E, soprattutto, restare a casa quanto si avvertono i primi sintomi di influenza. Dalle ultime notizie sappiamo che il periodo più rischioso è quello che viene dopo il Natale, quando le temperature si abbasseranno. Proprio in questo modo, ci sarò un’accelerata diffusione dell’epidemia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.