Pensioni: che cos’è la busta arancione INPS


Pensioni: che cos’è la busta arancione INPS

Il presidente dell’Inps Tito Boeri ha confermato in una recente intervista la spedizione imminente della fatidica busta arancione per la pensione. Le prime lettere arriveranno a maggio prossimo. Si realizza così una promessa che risale addirittura agli anni Novanta, all’epoca della riforma Dini. Ma di che cosa si tratta nello specifico? Che cosa cambia per i lavoratori e che cosa è questa tanto discussa busta arancione?

TUTTI GLI AGGIORNAMENTI SULLE RIFORME INPS

LA BUSTA ARANCIONE QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE– In poche parole all’interno della ormai famosa busta arancione sarà contenuto il resoconto dettagliato contributivo del lavoratore, che include una simulazione della futura pensione riservata al cittadino, in base ai dati aggiornati sui versamenti. Si tratta come è evidente di uno strumento potenzialmente molto utile per prendere atto di quello che sarà, sulla base dei dati attuali, il proprio futuro pensionistico. Boeri ha parlato di un passo avanti che serve a dare maggiore coscienza e consapevolezza ai lavoratori del frutto dei contributi, che troppo spesso vengono erroneamente intesi come una mera tassa.

Alla busta arancione per tutti l’Inps è arrivato dopo una proficua sperimentazione realizzata nei mesi scorsi su un campione di 10 mila persone, che a quanto pare, ha dato i risultati sperati.

L’invio della lettera arancione va letto in parallelo con il 730 compilato introdotto dall’Agenzia delle Entrate: entrambi infatti servono a fornire ai contribuenti il proprio status contributivo in divenire. “La tua pensione”, questo il nome già scelto per il servizio, è probabilmente solo il primo passo di un piano di riforme in questa prospettiva con l’obiettivo di rendere la pensione più vicina ai lavoratori. Durante il 2015 seguiranno altre riforme del settore previdenziale. Proprio in questi giorni alla Camera si sta discutendo sul tema cruciale della riforma anticipata con l’analisi del sistema a quote proposte da Damiano. I tempi però non sembrano brevi come sperato. Restano inoltre ancora da sciogliere nodi cruciali lasciati aperti dalla legge Fornero come quello degli esodati, dei lavoratori precoci e l’opzione donna.

Pensioni: che cos’è la busta arancione INPS ultima modifica: 2015-03-31T12:32:25+00:00 da alessandrade

Leggi altri articoli di Economia

3 commenti su “Pensioni: che cos’è la busta arancione INPS”

  1. aprile 1, 2015

    […] Pensioni: che cos'è la busta arancione INPS: Il presidente d […]

    • aprile 1, 2015

      sapete quando prende di pensione 800 euro devo ringraziare i sindacati della cgil e gli avvocati che sono una massa di farabutti o lavorato con ditta dipulizie presso enel la ditta concordia 95 mi dichiarato 4 ore mentre io faceva sette ore mi tolto il 3 livello che era piu buono e mi ha messo il 5 piu scadente devo ringraziare al sindacato nisci giuseppe che ha permesso questo e il signore avvocatorandone salvatore con studio a napoli in via arenaccia 29 che mi a fatto perdere 4 milione e mezzo con la ditta consorzio pegaso la fulgida che la anno 1992 chi mi devo rivolgere per recuperare questo credito che la ditta feci gli assegni alla banca cariplo in via toledo era il periodo delle mani pulite in attesa di una risposta vi ringrazio se possibile mi mandata una lettera con ricevuta di ritorno grazie

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.:03370960795 - iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close