Reddito di cittadinanza, arrivano due brutte notizie per i beneficiari


due limiti del reddito di cittadinanza

Arrivano brutte notizie sul reddito di cittadinanza proprio per chi ne ha diritto. Stando alle ultime notizie, il sussidio sarà generoso ma dovrà anche essere tracciabile. Non potrà essere, inoltre, utilizzato per acquistare qualsiasi cosa, ma solo per i beni di prima necessità. Dunque, saranno vietate tutte le spese inutili e non necessarie. Ma vediamo insieme quali sono i dettagli di questi importanti limiti del reddito di cittadinanza.

REDDITO DI CITTADINANZA, GLI ULTIMI CHIARIMENTI SUL SUSSIDIO DA 780 EURO AL MESE

Ormai sappiamo quasi tutto sul reddito di cittadinanza. Ma in queste ultime ore diversi esponenti del Movimento 5 Stelle, tra cui anche lo stesso Luigi Di Maio, hanno rivelato altre informazioni che riguardano appunto il sussidio da 780 euro al mese. Un dettaglio ancora non è stato, però, reso chiaro: quali sono i requisiti attraverso i quali sarà possibile beneficiare di questo assegno. Sicuramente i 10 miliardi che il governo ha in cassa non basteranno a garantire il sussidio proprio a tutti. Oltre questo, altri dettagli sono stati resi chiari. Salvo ultime sorprese, gli importi sono stati già annunciati. Stiamo parlando di 780 euro al mese per un unico individuo, 1170 euro per una coppia e 1560 euro per una famiglia composta tre persone. Chi, però, ha una casa di proprietà riceverà un sussidio più basso.

Il M5s vuole assicurarsi che l’assegno non venga assegnato a coloro che lavorano in nero. Inoltre, il denaro non potrà neanche essere messo da parte. Per controllare il tutto, è stato deciso che il reddito di cittadinanza non sarà in contatti. Infatti, verrà erogato su una carta elettronica ricaricabile. In questo modo, sarà possibile tracciare i soldi e controllare come viene speso. Non si potrà acquistare qualsiasi cosa, ma solo quei beni di prima necessità. Luigi Di Maio ha scelto di chiarire proprio questo punto. “È chiaro che se vado con quella carta a comprare un ‘gratta e vinci’ o sigarette o a comprare dei beni non di prima necessità, la carta non funziona”, ha affermato il vicepremier. Il capogruppo M5s al Senato, Stefano Patuanelli, ha dichiarato che con il reddito di cittadinanza sarà possibile mangiare una pizza e fare anche degli acquisti su Amazon. Non ci resta che attendere per avere ulteriori chiarimenti sul questo sussidio importante.

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close