Reddito di cittadinanza ultime notizie: cosa significa lo stato della domanda acquisita, completata o in lavorazione?


reddito di cittadinanza stato domanda

Chi ha inoltrato la domanda relativa al reddito di cittadinanza, si starà chiedendo cosa significhino le diciture che si trovano al suo fianco accedendo sul portale Inps. Cerchiamo di fare chiarezza su questa cosa e di vedere quali sono le ultime notizie relative al reddito di cittadinanza. Le domande si possono presentare dallo scorso 6 marzo attraverso diversi canali, tra cui quello online. Una volta trasmessa la richiesta, l’Istituto di previdenza dovrà comunicare l’esito entro il 15esimo giorno del mese successivo. In questo periodo però si possono trovare diverse diciture al fianco della propria richiesta. Chi non è abituato ad inoltrare domande all’Inps potrebbe trovarsi un po’ interdetto. Facciamo chiarezza sullo stato della domanda che si va a leggere e sul significato di ognuno.

REDDITO DI CITTADINANZA ULTIME NOTIZIE STATO DOMANDA: COSA SIGNIFICA CHE LA DOMANDA E’ ACQUISITA, COMPLETATA O IN LAVORAZIONE

I cittadini in possesso delle credenziali di accesso al portale dell’ines, potranno seguire lo stato della domanda relativa al reddito di cittadinanza, per sapere in quale fase si trova. Nel momento in cui la domanda viene caricata dall’utente sul sito Inps, questa è nella fase “completata“. Dopodiché l’istituto la prenderà in carico per lavorarla, e dunque lo stato della domanda sarà “acquisita“.

Sul sito del Governo dedicato al reddito di cittadinanza, lo stato della domanda viene segnalato in maniera diversa. Per accedervi bisogna essere in possesso delle credenziali SPID. Su questo portale la domanda risulterà “in lavorazione” per tutto il tempo, fino all’esito finale che potrà essere positivo, se la domanda è accettata, o negativo, se la richiesta viene rigettata.

COSA SUCCEDE QUANDO LA DOMANDA VIENE ACCETTATA: LA CONSEGNA DELLA RDC CARD, COME USARLA?

Una volta che la lavorazione della richiesta viene completata, sarà comunque l’ines ad informare il cittadino dell’esito. Se la domanda viene accettata, bisogna recarsi alle Poste per ritirare la Rdc Card con all’interno l’importo spettante. Ricordiamo che questa carta, simile ad una PostePay, si può utilizzare per l’acquisto di generi di prima necessità come alimenti e farmaci, ma anche per vestiti, giocattoli, elettrodomestici indispensabili. Si possono prelevare solo 100 euro al mese. L’importo deve essere speso per intero. Si può fare un bonifico relativo al pagamento di mutuo o affitto e si possono pagare le bollette di luce e gas. Oltre a ricevere la card, i beneficiari del reddito devono recarsi anche presso il Centro per l’impiego per la ricerca di un lavoro. Qui devono essere indirizzati in un percorso anche di formazione, finalizzato alla ricerca di un lavoro.

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close