Calcolo reddito di cittadinanza: arriva la simulazione sul sito dell’Inps


calcolo reddito di cittadinanza simulazione

Come si fa il calcolo del reddito di cittadinanza? Arriva la simulazione sul sito dell’Inps. L’Istituto ha rilasciato un simulatore al fine di poter effettuare il calcolo dell’importo del reddito di cittadinanza. Questo simulatore è disponibile in Intranet per i Caf e gli uffici territoriali, ma anche sul portale Inps per i cittadini. In questo modo si può scoprire se si può accedere o meno al sussidio economico e l’importo che si può percepire. Scopriamo come funziona.

CALCOLO REDDITO DI CITTADINANZA: ARRIVA LA SIMULAZIONE SUL SITO UFFICIALE DELL’INPS E NON SOLO

L’Inps mette a disposizione di cittadini e Caf uno strumento per la simulazione dell’importo che si può ottenere con il reddito di cittadinanza. In questo modo i cittadini, inserendo i dati necessari, possono farsi un’idea di quanto spetterebbe loro. Inoltre, grazie a questa simulazione, si può anche scoprire se ci sono i requisiti per diventare beneficiari del beneficio economico. I parametri da inserire riguardano il patrimonio, il reddito, la composizione del nucleo familiare e la cittadinanza.

La simulazione del reddito di cittadinanza può essere molto utile per chi volesse richiedere il sussidio. In tal modo si può scoprire preventivamente se ci sono le basi per effettuare la domanda e a quanto ammonterebbe il sussidio. Si può arrivare così preparati all’esito, senza alcuna sorpresa. Alcune persone contestavano infatti gli importi esigui spettanti con il reddito di cittadinanza.

A poter effettuare la simulazione sono gli uffici Inps e i Caf attraverso l’accesso al portale Intranet dell’Istituto di previdenza sociale. Dopodiché si può avviare la procedura in modo molto semplice. Ma anche i cittadini possono fare questa simulazione del calcolo del reddito di cittadinanza. Gli utenti, collegandosi al portale Inps con le loro credenziali, possono accedere all’area relativa. Bisogna selezionare dal menù la voce “Prestazioni e servizi”, per poi andare su “Tutti i servizi” e selezionare “Isee post riforma 2015”. Dal riquadro “Simulazione” si può accedere ad una schermata al fine di calcolare l’Isee e ma anche il reddito di cittadinanza. Si dovranno inserire i propri dati e scoprire se si può accedere al sussidio e quale importo spetta.

Il servizio è molto semplice ed utile e consente anche di evitare di inoltrare la domanda inutilmente se si sa già di non poter ottenere il reddito di cittadinanza. Inoltre si scopre fin da subito l’importo che si può ottenere e se valga o meno la pena avviare tutta la procedura per fare la richiesta.

Leggi altri articoli di Economia

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

  • Ultime Notizie Flash

    Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicitá. Non puó pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62 del 2001.

  • Chi siamo

    Ultime Notizie Flash by Purple di Filomena Procopio

    Via Della Libertà, 106 - Montesano Salentino (Lecce)

    P.I.: 03370960795 - Iscrizione REA: 307423

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

 

Close