Bonus tredicesima sulle pensioni: a quanto ammonta e a chi spetta?

bonus tredicesima

Pensioni, scatta il bonus tredicesima per il mese di dicembre: ma a chi spetta davvero? L’Inps detta le regole e fissa i parametri assolutamente necessari per usufruire della maggiorazione applicata sul classico assegno di pensione che, stando a quanto finora trapelato, sarà accreditata il primo di dicembre con le modalità decise per l’erogazione della pensione classica.

Pensioni, scatta il bonus tredicesima: a chi spetta?

Non tutti i titolari di pensione, però, potranno usufruire della maggiorazione prevista dall’Inps. Occorre infatti essere in possesso di specifici requisiti fissati dallo stesso Istituto Nazionale di Previdenza Sociale. Intanto, tra i beneficiari di questo bonus ci sono coloro i quali risultino titolari di prestazioni assistenziali, di pensione indiretta o di pensione di reversibilità, e che percepiscono introiti comunque non superiori a 6596,46 euro. Per loro l’accredito della cifra relativa al bonus sarà intero. Anche i pensionati che prendono tra i 6596,46 ed i 6751,40 euro però possono rientrare tra i destinatari dell’assegno: in questo caso l’importo del bonus si ricaverà dalla differenza rispetto al totale della pensione e quindi l’accredito sarà parziale e non totale, come per coloro che restano sotto la soglia dei 6596,46 euro. Ci sono poi altri casi, ovvero quelli in cui il reddito di un pensionato si sommi a quello del coniuge, in cui l’Inps dovrà ricalcolare la situazione specifica per capire a chi il bonus tredicesima deve essere erogato e chi invece ne rimarrà fuori (in generale si può dire che la maggiorazione sarà corrisposta a quanti non superino i 10003,70 euro in caso di reddito individuale o i 20007,39 nel caso in cui si aggiunga anche il reddito di un/una coniuge.

Sono invece esclusi da questo bonus, come dichiarato dall’Inps in una circolare, i titolari di trattamenti di invalidità civile, di assegno sociale o pensione sociale, di sospensione o assegni di esodo, ed a coloro che percepiscono una rendita facoltativa di inabilità o di vecchiaia.

Pensioni, scatta il bonus tredicesima: a quanto ammonta?

Il bonus tredicesima sulla pensione ammonta a una cifra pari a 154,94 euro che sarà accredita il primo di dicembre secondo le modalità fissate per l’erogazione della pensione tradizionale (accredito direttamente sul conto corrente o riscossione allo sportello della Posta). Non sarà necessario presentare alcuna domanda per ottenere l’assegno ma sarà l’Inps a accreditare i quasi 155 euro in automatico, a coloro che ne avranno diritto. Insomma il mese di dicembre potrebbe essere più generoso per alcuni titolari di pensione che avranno diritto a usufruire dello speciale bonus tredicesima.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.