Ape Sociale 2021 news: importo massimo e come fare domanda entro luglio per pensione anticipata

Ape Sociale 2021 news: importo massimo e come fare domanda entro luglio

C’è tempo fino al 15 luglio per fare domanda di Ape Sociale 2021, la pensione che spetta ad alcune categorie di lavoratori. Se siete dunque tra coloro che rientrano nella platea di possibili beneficiari, ecco tutte le informazioni utili sull’importo massimo che è possibile ottenere sfruttando questa opzione, sui requisiti necessari per potervi accedere e su come fare domanda.

Va detto che l’Inps, in una recente circolare, ha fissato la scadenza massima per fare richiesta di Ape Sociale 2021 al 30 novembre specificando però che prenderà in considerazione le domande di pensione anticipata solo se non saranno terminati i fondi (più di 410 milioni di euro) stanziati dal Governo. Insomma per essere certi di poter andare in pensione anticipata con l’Ape Sociale 2021, occorre fare domanda entro metà luglio.

Ape Sociale 2021 news: importo massimo e requisiti

L’Ape Sociale 2021 è sfruttabile da tutti quei lavoratori che hanno almeno 63 anni e che non siano già titolari di pensione diretta. A coloro che hanno diritto viene dunque riconosciuto un importo mensile che però non è fisso e varia da persona a persona. L’importo può arrivare può arrivare fino a un massimo di 1500 euro lordi e viene corrisposto fino a quando non si raggiungono i requisiti con cui scatta la cosiddetta pensione di vecchiaia o pensione anticipata. Come recita la circolare Inps, “l’importo dell’indennità è pari a quello della rata mensile di pensione calcolata alla data di accesso alla prestazione, nel caso in cui risulti inferiore a 1.500 euro, oppure pari a 1.500 euro, nell’ipotesi in cui la pensione è pari o maggiore di detto importo“.

Per avere accesso all’Ape Sociale 2021, però, non bastano i requisiti sopra elencati. Bisogna fare parte infatti di alcune specifiche categorie di lavoratori perché l’Ape Sociale è pensata per una cerchia ristretta e non per tutti. Possono sfruttare questa possibilità i lavoratori iscritti nei registri dell’Assicurazione Generale Obbligatoria dei lavoratori dipendenti, quelli iscritti alle gestioni speciali dei lavoratori autonomi oppure alla Gestione Separata. Rientrano tra i beneficiari anche i caregiver, e le donne con figli. Ci sono poi alcune eccezioni che l’Inps contempla e che è bene approfondire con l’aiuto di un esperto, visto la difficoltà della materia e la regolamentazione spesso complicata.

Ape Sociale 2021: come fare domanda

Intanto, prima di fare domanda di Ape Sociale 2021, occorre presentare la documentazione all’Inps per avere la conferma di essere in possesso dei requisiti necessari per accedere a questa misura. La domanda di Ape Sociale 2021 va poi inoltrata all’Inps, alla sede territoriale di competenza. Sono ammesse soltanto le domande pervenute in modalità telematica o tramite Patronato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.