Arriva il nuovo digitale terrestre: il modulo per richiedere il bonus

Arriva il nuovo digitale terrestre: il modulo per richiedere il bonus

Arriva il nuovo digitale terrestre ed è tempo di prendere appunti per capire cosa dover fare nel caso non si sia in possesso di un televisore di ultima generazione. Il passaggio tecnologico televisivo è stato annunciato già tempo fa e si completerà nel giro di un anno quando lo standard trasmissivo di seconda generazione, il Dvb-T2 (con codifica H-265 o Hevc), sarà adottato per consentire di poter usufruire lo stesso di tutti i canali anche se su frequenze nuove.

Per tutti coloro che però non sono al passo coi tempi e si troveranno costretti a dover cambiare decoder o addirittura televisore, ecco che arriva il bonus tv, misura prevista dallo stato al fine di rendere le spese relative all’acquisto di questi nuovi apparecchi un po’ meno pesanti. ma come fare a usufruire del bonus tv? Di seguito potrete trovare tutte le informazioni utili al riguardo.

Arriva il nuovo digitale terrestre: il modulo per richiedere il bonus

Il bonus tv consiste nell’incentivo fino a 50 euro messo a disposizione dal Governo in presenza di Isee non superiore a 20mila euro. Ma per ottenere il bonus tv o il decoder di nuova generazione occorrerà presentare all’atto di acquisto la richiesta di riconoscimento del contributo. Come? Tramite l’apposito modulo scaricabile dal sito del Ministero dello Sviluppo Economico che andrà compilato in ogni sua parte.

Due le condizioni per poter usufruire di questo incentivo quando si acquista un televisore di ultima generazione o un decoder: come già anticipato, avere un Isee sotto i 20mila euro e dichiarare che nessuno dei componenti del nucleo familiare di riferimento abbia già richiesto lo stesso bonus. Una volta presentato il modulo al momento dell’acquisto si potrà usufruire dello sconto. Al modulo andrà anche allegato una copia di un documento di identità valido.

Puoi cliccare di seguito per scaricare il modulo per richiedere il bonus tv e usufruire di un massimo di 50 euro di sconto.

Ricordiamo anche che l’adesione all’iniziativa da parte dell’esercente è puramente volontaria. Significa che non si potrà usufruire del bonus tv in tutti i negozi ma occorrerà trovare quelli aderenti.

Arriva il nuovo digitale terrestre: ma quando? Ecco le date

Il passaggio avverrà tra il 21 e il 30 giugno 2022: da quella data, solo i tv o i decoder che saranno dotati dei nuovi standard trasmissivi e di codifica potranno permettere di ricevere il segnale. Ma già a partire dal 1° settembre 2021, però, avverrà il passaggio dalla codifica Mpeg2 alla Mpeg4, che renderà visibili soltanto i canali in alta definizione (Hd). Ma come verificare se l’apparecchio che si possiede è adeguato alle nuove tecnologie? Il procedimento non è troppo complicato, basta provare a vedere i canali 501 (Raiuno Hd), 505 (Canale 5 Hd) e 507 (La7 Hd). se uno dei tre si vede, significa che la televisione è pronta per il primo passaggio tecnologica, viceversa andrà sostituita subito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.