Amanda Knox torna in America da star

Poche ore per tornare in America, poche ore per essere una star: eccolo quello che è accaduto ad Amanda Knox che da carnefice è passata a vestire il ruolo di vittima. Forse per noi italiani comunque perchè invece in America mai nessuno solo per un attimo ha dubitato del fatto che Amanda fosse innocente: non ha ucciso lei Meredith Kercher, prima lo dicevano solo i media americani e i parenti della ragazza, adesso lo hanno detto anche 8 giudici che l’hanno dichiarata innocente. Il fatto non sussiste e si può tornare a casa: un ritorno da star con tanto di conferenza stampa all’uscita dall’aeroporto e una nuova vita per la bella Amanda messa troppe colte alla sbarra qui in Italia da chi in lei ci ha visto una strega malvagia e sadica e non quello che alla fine sembra essere: una ragazza come tante.

Molti quotidiani hanno parlato oggi di quanto sia strana la vita: Amanda è passata da una cella di pochi metri quadri a un volo di prima classe con destinazione Seattle per poi trovare una suite pronta ad attenderla. Nulla di male se si dovesse pensare che la ragazza, innocente, ha passato 4 anni in prigione. Il vero problema è che forse in Italia sono in pochi quelli a pensare che la Knox sia innocente e allora ecco che tutto quello che fa diventa qualcosa su cui far scorrere fiumi di inchiostro. Eppure la sentenza parla chiaro: lei e Sollecito non sono stato assolti perchè non c’erano prove sufficienti ma perchè il fatto non sussiste. Dovremmo farcene una ragione: forse la bella ragazza venuta dall’America a studiare in Italia non è la strega che abbiamo voluto sempre pensare che fosse, è solo una ragazza come tante che si è trovata coinvolta in qualcosa di molto più grande.

Amanda accolta come una figlia da giornalisti ringrazia la sua famiglia che in questi 4 lunghi anni gli è sempre stata vicina e ringrazia tutti per quello che hanno fatto. A volte parla in italiano, dopo il tempo che ha passato nel nostro paese è normale ma molto probabilmente lo dimenticherà presto per provare a mettere una pietra su tutto quello che è successo…

 

 

One response to “Amanda Knox torna in America da star

  1. EVVIVA EVVIVA AMANDA !!!
    EVVIVA LA PRIGIONIERA DI GUERRA FINALMENTE LIBERATA !!!!!

    EVVIVA E GAUDIO SOMMO !!!
    ORA LA POVERETTA, LA DISEREDATA, LA VITTIMA INGIUSTA PUO’ TORNARE A SORRIDERE LA GRANDE AMERICA L’ACCOGLIE !!!
    LE OFFRE CONTRATTI MILIARDARI !!!!!! FORSE FARA’ UN FILM O UNA FICTION MA SARA’ SICURAMENTE RICCA E FELICE !!!!

    E MEREDITH ?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.