Porto Viro: anziana uccisa in casa con diverse coltellate, casa data alle fiamme

NOTIZIE FLASH-Una storia di cronaca nera arriva da Rovigo, precisamente da Porto Viro. Sembrava essere un incidente e invece potrebbe essere un omicidio secondo quelle che sono le ultime notizie dal posto. Una donna anziana è stata ritrovata morta in casa, la sua casa bruciava tra le fiamme. Ma non è morta a causa dell’incendio. Poco dopo aver spento le fiamme si è capito quello che era accaduto: la donna è stata uccisa con più di dieci coltellate e probabilmente il suo assassino, per coprire le tracce, ha deciso di dare fuoco all’abitazione della donna.

OMICIDIO PORTO VIRO ULTIME NOTIZIE, INIZIANO LE INDAGINI- Sembrava un incidente, invece è un omicidio. E’ stata uccisa Miranda Sarto, 82 anni, trovata morta nell’incendio della sua casa a Porto Viro. Non si tratterebbe di una banale tragedia come emerso in un primo momento. I vigili del fuoco erano stati chiamati per quel fumo che usciva dall’appartamento al piano terra di una palazzina in via Gorghi. Ma in quell’appartamento non c’era una donna anziana bisognosa di aiuto tra le fiamme, c’era quello che restava del suo cadavere.

Ma quando sono entrati attorno alle 19, i pompieri hanno trovato a terra il corpo di una donna. I medici del Suem, chiamati per i soccorsi, non hanno potuto fare altro che constatare il decesso. La svolta è arrivata più tardi con l’arrivo dei carabinieri. L’anziana presentava diverse ferite al volto che hanno fatto insospettire gli investigatori. Sul luogo della tragedia è arrivato anche il sostituto procuratore della Repubblica, Andrea Girlando. Iniziano quindi le indagini per capire che cosa sia successo: una rapina o c’è dell’altro? Sarà possibile anche dopo l’incendio, trovare delle tracce dell’assassino?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.