Dramma a Pisa in una scuola materna: bimba muore soffocata, le ultime

Notizie Flash-C’è davvero aria di sconcerto davanti alla scuola di Pisa in cui è avvenuto un fatto che non dovrebbe mai accadere. Una bambina è morta davanti agli occhi delle maestre che non hanno potuto fare nulla per salvarla. Poche ancora le notizie su quello che è successo poche ore fa nella scuola materna di Pisa, la scuola materna Agazzi de I Passi. Pochi minuti dopo mezzogiorno, infatti, una bambina è morta per soffocamento. Le educatrici appena si sono rese conto che la piccola aveva ingerito qualcosa hanno provato a rianimarla, questa la prima ricostruzione che i siti di informazioni toscani hanno reso nota per primi; purtroppo però non c’è stato niente da fare. Sul posto insieme ai mezzi di soccorso sono arrivati subito anche il sindaco di Pisa, Marco Filippeschi e il prefetto Attilio Visconti. Non si capacitano di quanto accaduto i presenti: distrutti da dolore i genitori della piccola che non riescono a capire quanto sia accaduto. 

Secondo una prima ricostruzione la bambina, Maria Neve, di 6 anni, avrebbe ingerito un pezzo di gomma piuma che, appunto, le avrebbe ostruito le vie aeree provocandone il decesso. I genitori degli altri bambini sono stati chiamati subito per prendere in anticipo i bambini. La scuola in cui la piccola è morta dovrebbe essere sede di seggio per il voto del Referendum. Tanto dolore nei pressi della scuola e non solo: come può morire una bambina così piccola? Nessuno vuole credere che sia accaduto davvero ma purtroppo la realtà è davvero tragica, sempre più spesso. Sul posto c’è il Questore, Alberto Francini con gli uomini della polizia scientifica e sta arrivando anche il pubblico ministero di turno.

La mamma e il papà della piccola Maria Neve sono stati raggiunti dai loro parenti. Solo lacrime e dolore per una perdita davvero tragica. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.