Nasce il Governo Di Maio-Salvini con Conte premier: si attende la lista dei ministri


La crisi del Governo dovrebbe essere finita. Il 31 maggio, a quasi 3 mesi dal voto, sembra essere arrivata la soluzione: a governare il paese un governo del “fare” con Lega e 5 stelle alleati . La notizia è arrivata questo pomeriggio dopo che Carlo Cottarelli ha incontrato il presidente della Repubblica ringraziandolo per la fiducia dimostrata e ha salutato tutti, ringraziando per le parole di stima spese in queste ore. Pochi minuti dopo il comunicato ufficiale del Quirinale con l’appuntamento per le 21: Giuseppe Conte sarà ricevuto da Mattarella per ricevere un incarico che accetterà senza riserva e probabilmente, qualche minuto dopo, sarà anche annunciata la lista dei ministri del Governo. Le ultime notizie sulla formazione di questo governo riguardano proprio la lista dei ministri: pare che Savona ci sarà in questo governo ma non sarà il ministro dell’Economia. A prendere il suo posto invece sarà Giovanni Tria, stimato professore dell’università di Torvergata. E sempre secondo le ultime notizie, nella lista dei ministri non ci sarebbe nessuno vicino a Fratelli di Italia, per un veto del 5 stelle. 

Per le 21 si attendono quindi le prime parole di Giuseppe Conte nel ruolo di premier e poi la lista dei ministri. Successivamente poi anche le dichiarazioni di Mattarella e quelle degli altri esponenti politici. 


Ecco la lista: all’Economia il professor Giovanni Tria, presidente della Scuola nazionale dell’amministrazione e professore ordinario di economia politica all’università di Tor Vergata; agli Esteri Moavero Milanesi; per l’economista Paolo Savona – l’uomo che domenica sembrava aver fatto saltare tutto – il dicastero delle Politiche comunitarie. Alla Difesa Elisabetta Trenta, in quota M5S. Come previsto ormai da settimane, a Matteo Salvini andrà il ministero dell’Interno. A Luigi Di Maio il Lavoro e lo Sviluppo economico. Entrambi saranno vicepremier.

IL GOVERNO ITALIANO HA FINALMENTE IL SUO LEADER ED E’ PRONTO A PARTIRE: GIUSEPPE CONTE PREMIER

“Ci sono tutte le condizioni per un governo politico M5s-Lega con Conte premier”. Lo hanno affermato i leader dei due partiti, Luigi Di Maio e Matteo Salvini, dopo l’incontro con Giuseppe Conte. Nell’esecutivo M5s-Lega guidato da Conte, Giovanni Tria, professore di Economia politica, potrebbe essere il nuovo ministro dell’Economia, mentre Paolo Savona sarebbe dirottato alle Politiche Ue. Agli Esteri Enzo Moavero Milanesi. Cottarelli rimette il mandato.

Le reazioni delle altre forze politiche.

Forza Italia sarà all’opposizione di questo esecutivo M5s-Lega, pericolosamente a trazione grillina a giudicare dal contratto programmatico, e incalzeremo gli amici della Lega affinché al centro ci sia il programma presentato dalla nostra coalizione agli italiani il 4 marzo”. Lo ha scritto su Facebook Mariastella Gelmini, capogruppo di Forza Italia alla Camera. “Il presidente Silvio Berlusconi ha a cuore i problemi reali del Paese e faremo battaglie dalla parte dei cittadini, saremo le loro sentinelle nelle Aule di Camera e Senato“, ha aggiunto.

Diversi ovviamente i toni del Pd. “Il governo populista e di destra che nasce ha un programma pericoloso per il Paese e le ultime giornate purtroppo confermano le nostre preoccupazioni di sempre. La loro azione sino a qui è stata un mix di estremismo, antieuropeismo e iniquità. Lavoreremo subito dall’opposizione per costruire con serietà e determinazione l’alternativa forte e popolare di cui il Paese ha bisogno. Lo faremo con tanti che non si rassegnano ai rischi che il governo Salvini-Di Maio porta con sé”. Lo dichiara Maurizio Martina.


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close