Aereo si schianta pochi minuti dopo la partenza: nessun morto, miracolo in Messico

Un vero miracolo quello che arriva oggi da Messico. C’è stato un incidente aereo che avrebbe potuto provocare la morte di centinaia di persone ma per fortuna questa storia non ha avuto un epilogo drammatico. Un aereo di Aeromexico è precipitato cinque minuti dopo il decollo dall’aeroporto Guadalupe Victoria a Durango, nel centro-nord del Messico. A bordo c’erano 97 passeggeri e 4 membri dell’equipaggio. Il miracolo: nessun morto, ma solo dei feriti. Vigili del fuoco e ambulanze sono intervenuti tempestivamente sul luogo dell’impatto. “Non ci sono morti tra i passeggeri del volo, i feriti sono 85“, ha affermato via Twitter il governatore dello Stato di Durango, Josè Rosas Aispuro Torres. Secondo le ultime notizie che arrivano dal Messico, dopo l’incidente aereo, sono due le persone ferite in modo grave. Una è sicuramente il pilota che probabilmente ha risentito maggiormente dell’impatto, poi c’è un’altra persona della quale al momento non si conosce l’identità. I testimoni hanno raccontato che tutto è iniziato dopo che l’aereo ha acceso i motori, c’è stato uno strano movimento e poi lo schianto. 

INCIDENTE AEREO IN MESSICO ULTIME NOTIZIE: SI SALVANO PIU’ DI 80 PERSONE PER MIRACOLO

 La prima versione ufficiale dell’accaduto indica che l’aereo non è riuscito a realizzare completamente l’operazione di decollo ed è caduto al suolo a circa un chilometro dalla fine della pista, incendiandosi. Al riguardo Aispuro Torres ha spiegato che “le condizioni meteorologiche erano sfavorevoli, stava grandinando, c’era una tempesta di vento e per questo forse a un certo punto il pilota ha voluto interrompere la partenza, senza però riuscire”.

Da parte sua il portavoce della Protezione civile dello Stato di Durango, Alejandro Cardoza, ha confermato che l’impatto con il suolo è avvenuto “fortunatamente in una zona aperta, lontano da case o edifici”. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.