Scomparsa Gessica Lattuca ultime notizie, una telefonata anonima svela che sarebbe stata uccisa


Ultime notizie da Favara con quella che potrebbe essere una vera e propria svolta nel caso della scomparsa di Gessica Lattuca. Una telefonata anonima sarebbe infatti arrivata ai Carabinieri che seguono il caso. Una chiamata anonima per dire cosa? La persona al telefono avrebbe indicato il luogo in cui cercare il cadavere di Gessica. La mamma di Favara scomparsa il 12 agosto del 2018 sarebbe quindi stata uccisa? Sembrerebbe di si almeno a giudicare dalle parole di questa persona che ha indicato il luogo in cui la ragazza sarebbe stata seppellita. Le ricerche sono iniziate da diverse ore ma le operazioni non sono semplici. Il maltempo che ha colpito la Sicilia in queste settimane sta rendendo complicate le operazioni di ricerca nella zona indicata dalla persona che ha chiamato. Gessica, a suo dire, sarebbe stata seppellita in un pozzo. 

In questa vicenda non è la prima volta che delle persone in modo anonimo cercano di indirizzare le indagini. Ma quanto c’è di vero in queste segnalazioni? Ricordiamo che qualche settimana fa sui muri di Favara erano comparse delle scritte che indicavano in Lillo Cardillo l’assassino di Gessica. Ma qual è la verità in questa storia e che fine ha fatto Gessica? 

SCOMPARSA GESSICA LATTUCA ULTIME NOTIZIE: SI CERCA IL CADAVERE DOPO UNA TELEFONATA ANONIMA

Il cadavere di Gessica sarebbe stato gettato in un pozzo di Contrada Punta Bianca, al confine tra Favara, Naro, Palma di Montechiaro e Agrigento.


Le ricerche degli inquirenti sarebbero già iniziate diversi giorni fa ma, a causa del maltempo che ha flagellato la Sicilia negli ultimi giorni, sarebbero state sospese e in attesa di ripartire. La zona indicata dalla voce anonima è un’ ampia area dove ci sono alcuni pozzi artesiani profondi alcune decine di metri. Proprio lì si concentreranno le ricerche effettuate intorno la località della scomparsa di Gessica Lattuca. Il maltempo che si è abbattuto su quella parte della Sicilia ha reso particolarmente difficili le ricerche che riprenderanno nei prossimi giorni.

Al momento l’unico iscritto nel registro degli indagati rimane l’ex compagno Filippo Russotto.

In questi ultimi giorni, dopo la scomparsa di un’altra donna siciliana, è iniziata una vera e propria psicosi con delle associazioni tra i due casi che hanno portato molte persone a pensare che in Sicilia ci possa essere una sorta di maniaco che rapisce le donne ( leggi qui per approfondire con la storia di Gessica e Giusy Pepi). Se questa telefonata si dimostrerà utile alle indagini, si arriverà a una svolta si, ma allo stesso tempo si dovrà cercare di capire chi ha portato Gessica in quel luogo e chi le ha fatto del male. 


Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close