Sesto San Giovanni, uccide la moglie in casa: “Mi tradiva da 50 anni”

E’ una storia complicata quella che arriva da Sesto San Giovanni, in provincia di Milano. Un uomo di 93 anni avrebbe ucciso sua moglie, in casa, e poi sarebbe rimasto a vegliare il cadavere sulla sedia a rotelle per ore, fino a quando il figlio della coppia non sarebbe arrivato nell’abitazione. E’ questa la prima ricostruzione fatta dalle forze dell’Ordine che al momento pensano che il responsabile di questo omicidio sia proprio l’uomo. Affetto da demenza senile, il 93enne avrebbe detto di aver ucciso la mogli per gelosia. Ha spiegato che da 50 anni lo tradiva e che adesso, lo avrebbe voluto portare in una casa di riposo mentre lei sarebbe rimasta da sola per poter fare quello che desiderava.

Difficile capire certe dinamiche e comprendere se davvero quello che l’uomo ha pensato avesse un fondamento.

DRAMMA A SESTO SAN GIOVANNI: UN UOMO DI 93 ANNI UCCIDE SUA MOGLIE

Il figlio della coppia ha trovato sua madre a terra, in una pozza di sangue. Ha poi visto che suo padre era anche pieno di sangue ma non ha capito quello che era successo, probabilmente ha pensato a un furto. L’uomo, seduto sulla sua sedia a rotelle con lo sguardo perso nel vuoto avrebbe poi spiegato di esser stato lui a uccidere sua moglie, mosso appunto dalla gelosia.

Luciana Bonzanini aveva 90 anni. Per lei non c’è stato nulla da fare. Il figlio ha provato a chiamare i soccorsi una volta ritrovato il cadavere ma era morta da tempo. I soccorritori non hanno potuto fare nulla. Per le forze dell’ordine al momento non ci sono altre piste da seguire anche se è chiaro che il medico legale riuscirà a capire come sono andate realmente le cose nell’abitazione di Sesto San Giovanni dove si è consumato l’omicidio.

Se anche venisse dimostrata la sua colpevolezza, l’uomo non andrebbe in ogni caso in carcere vista l’età.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.