La sorella di Camilla Romagnoli nel giorno dell’addio: “Il mio senso della vita sei tu”

E’ un dolore di certo troppo grande per essere spiegato quello che la famiglia di Gaia e Camilla stanno vivendo in questi giorni. Una sera all’improvviso tutto cambia: due ragazze stanno rientrando a casa dopo una pizza fuori con li amici, poi il dramma. Un incidente stradale che cambia tutto per sempre. Colpe, responsabilità: la giustizia farà il suo corso ma nessuno potrà mai ridare alle famiglie delle due sedicenni i loro sorrisi. Oggi, nel giorno del funerale di Gaia e Camilla, la sorella della Romagnoli ha voluto esprimere tutto il suo dolore per quello che è accaduto. Parole strazianti nel giorno dell’addio.

L’ULTIMO ADDIO A GAIA E CAMILLA: LE PAROLE DELLA SORELLA GIORGIA

Ha trovato la forza per raccontare qualcosa della sua Camilla, la sorella della sedicenne investita da Pietro Genovese sabato scorso a Roma.

Si è persa una delle fondamenta della nostra famiglia. Eri la piccola di casa. Tu che trovavi imbarazzo ogni volta che si parlava di te, non ti piaceva sentirti gli occhi addosso. Ti sentivi imperfetta”. Lo ha detto Giorgia, la sorella di Camilla Romagnoli, una delle due ragazze investite e uccise a Roma.

Qualche giorno a tavola avevi chiesto qual era il senso della vita e non ti ho saputo rispondere – ha aggiunto – a qualche giorno di distanza ho trovato la risposta: il senso della mia vita sei tu”.

I funerali di Camilla e Gaia Von Freymann si sono tenuti nella parrocchia del Preziosissimo sangue di Nostro Signore in via Flaminia vecchia, a Roma.

Parole molto forti sono arrivate dall’omelia nel corso della messa di questa mattina. Don Botto ha voluto parlare proprio del senso della vita, riprendendo il discorso che Camilla aveva fatto con sua sorella Giorgia pochi giorni prima di morire.

Distrutti dal dolore anche i compagni di scuola di Gaia e Camilla che non riescono ancora a credere che tutto questo sia realmente accaduto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.