Marito e moglie precipitano dalle Alpi Apuane: chi erano le vittime della tragedia


marito e moglie precipitano alpi apuane

Marito e moglie precipitano da una parete del monte Sella, sulle Alpi Apuane, nella zona di Massa Carrara. Chi erano le vittime della tragedia? Si tratta del 50enne Jeffrey Grazzini, nato negli Usa ma residente in Italia, e della 47enne Letizia Rossi. I due coniugi vivevano in provincia di Lucca, a Sant’Alessio. Alcuni testimoni hanno raccontato di aver visto la coppia partire da un rifugio. Due escursionisti hanno lanciato l’allarme vedendo Jeffrey e Letizia cadere giù, mentre altri due, che si trovavano su un sentiero sottostante, hanno rinvenuto i corpi. Erano legati l’uno all’altra al momento del dramma, precipitando da un’altezza di 50 metri. Inutili sono stati i soccorsi da parte dei sanitari del 118, che non hanno potuto fare altro che accertare il decesso dei due. Scopriamo chi erano le vittime di questa tragedia.

Chi erano le vittime cadute dalle Alpi Apuane

Chi erano Jeffrey Graziani e Letizia Rossi, marito e moglie caduti dalle Alpi Apuane durante un’escursione? Il 50enne lavorava per l’azienda Geal Spa in qualità di addetto agli impianti idrici. Svolgeva tale lavoro da circa 20 anni e di lui l’azienda conserva un bellissimo ricordo. La notizia della sua morte ha infatti sconvolto i colleghi ma anche il presidente, che ha definito Jeffrey come “un punto di riferimento per l’azienda”.

L’uomo viveva insieme a sua moglie a Sant’Alessio, in provincia di Lucca. Qui tutti parlano molto bene della coppia che in comune aveva proprio la passione per la natura e le escursioni. Vivevano in maniera molto tranquilla, non erano amanti dei social network, e la loro scomparsa ha lasciato tanta amarezza tra chi li conosceva bene e da molto tempo.

Il terribile incidente sul monte Sella: marito e moglie precipitano dalle Alpi Apuane, la dinamica dei fatti

La strada che stavano percorrendo al momento della tragica caduta è per escursionisti molto esperti. Pare non ci fossero lastre di ghiaccio. Marito e moglie sarebbero precipitati dal monte Sella delle Alpi Apuane a 200 metri dalla vetta a causa di un terreno ciottoloso, che li ha fatti scivolare. I due procedevano insieme, legati l’uno all’altra. Sono dunque precipitati e subito dopo l’allarme un elisoccorso ha raggiunto l’area per cercare di salvarli. Purtroppo però il personale sanitario a bordo ha potuto solamente constatare il decesso dei coniugi. Dopodiché si è proceduto al difficile recupero dei corpi sempre con l’elicottero. Si tratta di una tragedia che colpisce tutti, soprattutto altri escursionisti amanti della montagna come loro.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close