Mohamed il marito di Samira è stato arrestato a Madrid: si indaga ancora sulla scomparsa della donna


Finisce quella che in qualche modo potrebbe essere ritenuta una fuga. Nella puntata di Mattino 5 del 14 gennaio 2020 vengono date le ultime notizie circa la vicenda di Samira El Attar e Mohamed, suo marito. Come ricorderete l’uomo il primo gennaio si era allontanato da Stanghella, scomparendo nel nulla. Sembrava fosse in Spagna, a Barcellona e le forze dell’ordine hanno lasciato capire che l’uomo fosse comunque monitorato. Le fonti di Mediaset annunciano che Mohamed sarebbe stato arrestato poche ore fa a Madrid. Lo raccontano i giornalisti di Mattino 5 oggi: la fonte è il programma Quarto Grado che ormai dalla fine del mese di ottobre, periodo in cui la donna è scomparsa, segue il caso. Mohamed si è appunto allontanato dopo la scomparsa di sua moglie Samira, dopo esser stato indagato per il suo omicidio e l’occultamento di cadavere. Ha continuato a dirsi sempre innocente ma scappando, e lasciando la sua bambina di 4 anni, ha in qualche modo confermato di essere coinvolto in questa storia.

Dicevamo che secondo le fonti Mediaset, Mohamed sarebbe stato arrestato poche ore fa a Madrid. Bisognerà capire se l’uomo abbia deciso di collaborare con le forze dell’ordine o se continuerà a ribadire il suo non coinvolgimento nella scomparsa di Samira. Ha sempre negato di aver fatto del male a sua moglie.

MOHAMD ARRESTATO A MADRID: LE ULTIME NOTIZIE SULLA VICENDA DI STANGHELLA

Prima di Capodanno in Italia era arrivata anche la madre di Samira, la signora Malika che in questi giorni si sta prendendo cura della sua nipotina, lasciata da sola al padre. Grande affetto dimostrato da tutta la comunità di Stanghella che ha cercato di stare vicino a questa bambina e alla sua nonna arrivata in un paese per lei straniero di cui non conosce usi, lingua e tradizioni.

La signora Malika ha sempre ripetuto di voler conoscere la verità e forse, dopo questo arresto, Mohamed si convincerà finalmente a dire quanto successo il 21 ottobre del 2019 a sua moglie.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close