E’ morto a Boltiere il bambino di 10 anni rimasto incastrato in un cassonetto


Purtroppo non ce l’ha fatta. Dopo le notizie arrivate nella tarda serata dalla provincia di Bergamo abbiamo fatto il tifo per il piccolo con la speranza che i medici potessero salvargli la vita. Non ce l’ha fatta. Il piccolo è morto in ospedale. Aveva 10 anni. E’ rimasto incastrato in un cassonetto, forse cercava di prendere qualcosa. Il bambino si chiamava Karim Abdou Bamba, era il secondo di cinque figli di una famiglia di Boltiere.

E’ MORTO A BOLTIERE IL PICCOLO DI 10 ANNI INCASTRATO NEL CASSONETTO

Un bambino di 10 anni è morto la sera di martedì 19 maggio a Boltiere per un tragico incidente.

Secondo la prima ricostruzione fatta dalle forze dell’ordine il piccolo stava probabilmente cercando di prendere qualcosa nel cassonetto degli abiti, quello in cui si lasciano vestiti e accessori che vanno in dono a enti benefici. Sarebbe rimasto incastrato negli ingranaggi di chiusura.

Ad accorgersi dell’incidente sarebbe stata una signora che stava passando nella zona e che ha allertato i soccorsi.

Le sue condizioni sono subito parse gravissime, il bimbo non era cosciente e i sanitari hanno cercato di rianimarlo. Sul posto sono arrivate due ambulanze a un’auto medica e anche i Vigili del fuoco di Dalmine che hanno smontato il cassonetto per liberarlo. Il piccolo è stato portato all’ospedale Papa Giovanni di Bergamo ma purtroppo i medici non hanno potuto fare molto per salvargli la vita. Adesso indagano i carabineri di Treviglio.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close