Incendio a Bologna: una donna muore carbonizzata in casa


E’ ancora tutta da mettere insieme la ricostruzione di quanto è successo questa mattina a Bologna, dove intorno alle 9,30 è scoppiato un incendio che è costato la vita a una donna. Il nome della persona rimasta coinvolta in questo incendio, morta carbonizzata in casa senza che i pompieri potessero fare nulla per lei, non è ancora stato rivelato ma, le persone presenti in strada, hanno raccontato ai giornalisti che oggi era il suo compleanno. Pare che la vittima sia una donna di circa 50 anni. Secondo quanto riferisce Il Resto del Carlino, sarebbe stata ritrovata in casa, nel suo letto. Per lei, quando i vigili del fuoco sono intervenuti cercando di domare le fiamme, non c’era più nulla da fare.

ROGO A BOLOGNA ULTIME NOTIZIE: NELL’INCENDIO MORTA UNA DONNA

Saranno quindi i Carabinieri adesso a indagare per capire come sia nato questo rogo che è costato la vita alla donna. I vicini di casa della vittima spiegano che questa mattina, poco prima dell’incendio quindi, avevano visto la donna in strada. Si capisce quindi, in base a queste testimonianze, che la donna non è stata colta nel sonno dall’incendio ma che forse abbia cercato riparo nel suo letto per proteggersi dalle fiamme. Questo lo stabiliranno i vigili del fuoco e il medico legale che lavoreranno insieme per capire anche quale sia stata la natura di questo incendio.

Nelle prossime ore quindi, quando si avranno in mano maggiori dettagli, si potrà capire se si sia trattato di un incidente o di altro.

Leggi altri articoli di Ultimissime

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close