Giovanni ucciso da suo figlio a martellate: è successo a Porto Viro

 Anche oggi purtroppo si scrive una brutta pagina di cronaca nera. Poche le notizie ma possiamo raccontarvi di un omicidio che lascia senza parole. Un ragazzo di 20 anni ha ucciso a martellate il padre, Giovanni Finotello, 57 anni. Queste le prime notizie che arrivano dalla provincia di Rovigo. Il parricidio è accaduto a Porto Viro, nel rodigino, durante una lite in famiglia. La vittima è stata colpita più volte alla testa e al busto. Secondo le prime indiscrezioni che trapelano, pare che i due fossero in casa. Una lite molto accesa e alla fine il dramma. Il figlio di Giovanni ( alcune fonti riferiscono che avrebbe 29 anni) ha quindi colpito al termine della lite suo padre.

Le ultime notizie da Rovigo: padre uccide figlio a martellate

Secondo quanto riferiscono i media locali, Finotello è stato trasportato in ospedale, ma le sue condizioni erano gravissime ed è deceduto poco dopo il ricovero. L’indagine è condotta dai carabinieri. Si ascolteranno quindi anche i vicini di casa. Al momento non sappiamo ancora se nell’abitazione, oltre a Giovanni e suo figlio, ci fossero anche altri componenti della famiglia. Sono queste le uniche notizie che al momento sono a disposizione della stampa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.