Denise Pipitone ultime notizie, parla Tony: “Si sa tutto, si sa chi è ma è tutto fermo”

Non riesco a farmi una idea di chi sia stato o di cosa sia successo” inizia con queste parole la nuova intervista che Tony Pipitone, l’ex marito di Piera Maggio, rilascia a Quarto Grado. Nella puntata in onda il 9 luglio 2021, ancora una volta, l’uomo che credeva di essere il padre di Denise Pipitone racconta cosa pensò quando la bambina venne uccisa e quello che ha pensato tutti questi anni. Piera Maggio e il suo primo figlio, Kevin, avevano chiesto silenzio, avevano sperato che Pipitone non andasse più in tv, visto che, a detta loro, per 17 anni non si era interessato in nessun modo delle ricerche di Denise. Ma l’uomo continua a cercare verità per la bambina, oggi donna, che ha sempre considerato sua figlia.

Denise Pipitone ultime notizie: da Quarto Grado nuova intervista a Tony

Io so solo che qualcuno sa, che ha visto, che ha preso la bambina” continua nella sua intervista con Ilaria Mura l’ex marito di Piera Maggio. “Si sa tutto, si sa chi è, si sa chi non è ma le cose stanno sempre ferme lì” ha detto l’uomo. Si continua dicendo che non si sa se Denise conoscesse o meno le persone che l’hanno presa. Inoltre l’ex di Piera Maggio dice anche che in questi anni ha sempre cercato di indagare per conto suo ma non ha mai scoperto nulla.

Per l’ennesima volta nel programma di Rete 4 si parla di sensitivi e di rituali ( cosa che di certo non avrà fatto piacere a Piera Maggio). “A me non risultano rituali” ha risposto il Pipitone parlando di quanto successo dopo la scomparsa della bambina. “Io dopo 17 anni non capisco come sia successa una cosa del genere e ancora non mi do una risposta” ha detto l’uomo alla giornalista di Rete 4. “Indagati è una cosa ma i fatti sono quelli che contano” dice l’ex marito di Piera Maggio riferendosi ad Anna Corona e Giuseppe della Chiave.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.