Montecchio Maggiore: ragazza di 21 anni uccisa in casa

Ancora pochissime le informazioni arrivate dalla provincia di Vicenza ma sembra di essere, anche oggi, di fronte all’ennesimo femminicidio nel nostro paese. Una ragazza è stata uccisa a colpi di pistola a Montecchio Maggiore, nel Vicentino. L’omicidio sarebbe avvenuto nella abitazione della vittima, che secondo le prime informazioni aveva 21 anni. Le prime informazioni vengono date dai media locali, secondo i quali l’omicida sarebbe ora in fuga. Si tratta del secondo femminicidio nel Vicentino negli ultimi cinque giorni. Il 10 settembre la 31enne Rita Amenze è stata uccisa dal marito che, dopo averla raggiunta nel parcheggio dell’azienda presso cui lavorava e averla uccisa, si è dato alla fuga. L’uomo era stato poi arrestato il giorno dopo.

Montecchio Maggiore ultime notizie: ragazza di 21 anni uccisa

L’omicidio è avvenuto, secondo quanto riferisce Il Gazzettino, a Valdimolino, una frazione di Montecchio. A scoprire il cadavere nel primo pomeriggio, secondo quanto si è appreso, è stato il marito. Il delitto potrebbe risalire all’ora di pranzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.