Catania in ginocchio per il maltempo, blackout e allagamenti. C’è un morto

maltempo catania

Continua il maltempo in Sicilia e purtroppo le notizie che arrivano dall’Isola non sono buone. L’ondata di maltempo che sta colpendo la Sicilia in questi giorni, non ha provocato solo danni. Purtroppo ci sono anche notizie che riguardano persone disperse o decedute, purtroppo. Il nubifragio che per ore si è abbattuto su Catania ha avuto pesantissime conseguenze in città: le strade si sono allagate, e la centralissima via Etnea si è trasformata in un vero e proprio fiume in piena, mentre piazza Duomo è diventata un lago. Centinaia di automobilisti sono rimasti bloccati, così come i commercianti che hanno visto i propri negozi invasi dall’acqua. In via Etnea si è cercato riparo ai primi piani dei palazzi.

L’acqua si riversa in città anche dal vicini paesi etnei e il centro storico è rimasto al buio per un blackout. Un uomo è annegato, travolto dall’acqua. Il bilancio quindi sarebbe al momento di una sola vittima. “Al momento non risultano feriti, ma la situazione è davvero grave – spiega l’assessore alla protezione civile, Alessandro Porto – il prefetto ha convocato un tavolo di crisi per le 16.30. Molte persone hanno dovuto lasciare le loro case e i vigili del fuoco sono sovraccarichi di lavoro”. 

Maltempo a Catania, un uomo annega a Gravina : le ultime notizie

Non è una giovane donna, come si era appreso inizialmente, ma un uomo la vittima del nubifragio nel Catanese. Si tratta di un 53enne, annegato a Gravina di Catania. Il cadavere è stato trovato dai volontari della Misericordia sotto un’auto. Secondo una prima ricostruzione sembra che la vittima, originaria di Pedara ma residente a Catania, sia scesa da una vettura, forse dopo un incidente stradale, in via Etnea, dove sarebbe stata travolta dall’acqua. Per i soccorsi sono intervenuti vigili del fuoco, carabinieri, polizia municipale e personale del 118. Ad aggravare la situazione anche l’acqua piovana che si riversa in città dai paesi etnei e arriva copiosa su Catania e un blackout elettrico che interessa il centro storico e che ha interessato anche il Municipio.

A causa delle forti piogge, si è verificato un nuovo straripamento del fiume Simeto: l’anas è stata costretta a chiudere la circolazione della strada statale 192 “della valle del dittaino”, in prossimità del chilometro 81, nel capoluogo etneo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.