Strage familiare a Sassuolo: uccide i figli di 2 e 5 anni, moglie e suocera

polizia

E’ una strage familiare, una vera e propria mattanza. Non può essere che definita in questo modo. Una strage quella di cui oggi dobbiamo purtroppo scrivere. Ha ucciso sua moglie, i figli di 2 e 5 anni e sua suocera. Ha distrutto , spezzato 4 vite poi ha tentato di togliersi la vita senza, riuscendoci. Non c’è ancora la conferma dell’identità della donna di 64 anni uccisa ma dovrebbe essere la suocera dell’assassino. Stati trovati nel pomeriggio in un appartamento al civico 28 di via Manin a Sassuolo, paese sulle prima colline di Modena, famoso per il distretto ceramico. Non hanno dubbi gli investigatori sul fatto che a compiere questa strage sia stato il padre dei due bambini, che poi appunto, si sarebbe tolto la vita. Anche il suo corpo è stato ritrovato nell’abitazione dove le forze dell’ordine hanno trovato anche quelli delle altre 4 vittime. Non c’era nulla da fare. I fatti risalirebbero, stando a quanto ha potuto ricostruire la polizia, alle 16 di questo pomeriggio.

Strage familiare a Sassuolo: uccide due bambini, sua moglie e la suocera poi si ammazza

L’uomo di 38 anni lavorava in un supermercato di Sassuolo e, secondo le prime risultanze investigative, sarebbe di origine tunisina. La madre dei suoi figli, italiana, era impegnata invece in lavori di pulizia. I due bambini uccisi erano nati dalla loro unione, mentre la donna aveva un altro figlio nato da una precedente relazione. Sul posto la polizia scientifica per i rilievi, oltre a carabinieri e polizia locale. Per compiere i quattro omicidi, l’uomo avrebbe usato un grosso coltello da cucina. Queste sono le prime indicazioni che si hanno, tutto ancora da confermare, trapela davvero poco dagli ambienti investigativi. Non ci sono al momento altre notizie relative al possibile movente di questa strage familiare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.