La variante Sudafricana del covid spaventa l’Europa: anche l’Italia blocca i voli

variante covid 19

Dopo la decisione di Israele e quella del Regno Unito arriva anche la decisione dell’Italia, in attesa che l’Unione Europa dia delle nuove linee guida anche su questa complicata situazione. Si torna a parlare di varianti e in questo caso, a spaventare l’intero continente europeo è la variante sudafricana del virus che sembra essere molto contagiosa. Per vitare che si possa diffondere, il ministro Speranza ha seguito l’esempio di Israele e GB: in Italia non si entra se si arriva dal Sudafrica ( e in generale da altri stati del sud del continente), almeno per il momento. Vediamo quelle che sono le ultime notizie.

Sappiamo ancora molto poco di questa variante ma quello che basta per rendersi conto che il pericolo va arginato, per evitare situazioni di nuova emergenza. La variante sudafricana è la B.1.1.529, capace di molte mutazioni e per questo potenzialmente resistente agli anticorpi e ai vaccini.

L’Italia blocca gli ingressi dal sud Africa: le ultime notizie

Il ministro Roberto Speranza ha firmato una nuova ordinanza che vieta l’ingresso in Italia a chiunque negli ultimi 14 giorni sia stato in Sudafrica, Lesotho, Botswana, Zimbabwe, Mozambico, Namibia ed eSwatini. “I nostri scienziati sono al lavoro per studiare la nuova variante sudafricana. Nel frattempo seguiamo la strada della massima precauzione”, ha dichiarato. Anche la Commissione Ue proporrà lo stop dei voli dall’Africa meridionale.

Le ultime notizie dal Sudafrica

Anche in Sudafrica si cerca di capire quanto questa variante possa essere pericolosa e contagiosa e gli scienziati sono al lavoro per comprendere la gravità della situazione: “Purtroppo abbiamo rilevato una nuova variante che è motivo di preoccupazione in Sudafrica – ha detto il virologo Tulio de Oliveira in una conferenza stampa convocata d’urgenza -. La variante, denominata scientificamente B.1.1.529, ha un numero molto elevato di mutazioni”. La variante è stata rilevata anche in Botswana e a Hong Kong tra alcuni viaggiatori provenienti dal Sudafrica, ha aggiunto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.