Omicidio Angeletti ultime notizie: un sospettato che porta alla pista sentimentale

omicidio angeletti

Erano circolate ieri le voci di un possibile arresto per l’omicidio di Dario Angeletti, il professore universitario ucciso nei pressi delle Saline di Tarquinia mentre era nella sua macchina. Pare avesse ancora al cintura allacciata: è possibile che fosse arrivato sul posto per incontrare qualcuno, una persona che è salita in macchina insieme all’Angeletti, un uomo che probabilmente il professore conosceva. Non ci sono segni di lotta in macchina, non ci sono neppure schizzi di sangue il che lascerebbe pensare a un colpo arrivato di sorpresa. Un colpo di arma da fuoco che ha ucciso Angeletti immediatamente. Poi la fuga dell’assassino. Secondo le ultime notizie si tratterebbe di un omicidio di natura sentimentale. E tra i sospettati potrebbe esserci anche un collega di Dario Angeletti. Il sindaco di Tarquinia ieri in tutte le interviste rilasciate aveva fatto sapere che la zona è piena di telecamere e che ci sarebbe voluto poco per capire cosa fosse successo in quel drammatico pomeriggio. Al momento però, non è stata rivelata ancora l’identità dell’assassino del professore universitario.

Il motivo del mancato fermo potrebbe essere uno: dopo l’omicidio, i carabinieri sono andati in casa di un sospettato, che si è sentito male nel corso della perquisizione ed è stato poi portato in ospedale. Potrebbe essere lui l’assassino? La Stampa questa mattina parla di un collega di Angeletti, un ex professore universitario di 70 anni, in pensione.

Omicidio Angeletti ultime notizie: si cerca il suo assassino

Repubblica scrive che nella notte tra martedì e mercoledì i carabinieri del nucleo operativo di Viterbo hanno iniziato a modellare una pista privata e passionale attraverso le diverse testimonianze ascoltate. Il quotidiano parla di un matrimonio in crisi e di una cittadina, San Martino al Cimino, dove nella notte chi indaga ha interrogato un uomo che conosceva il professore e che negli ultimi tempi aveva avuto discussioni con lui. A quanto pare a causa di una donna. Come dicevamo in precedenza, questa persona avrebbe poi accusato un malore e sarebbe ora in ospedale.

Le forze dell’ordine al momento non confermano o smentiscono nessuna pista e continuano a fare il loro lavoro, anche analizzando le telecamere che a un centinaio di metri hanno ripreso tutto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.