Ricette Pasqua 2011, il Tortano è una torta pasquale

Se non vogliamo fare il casatiello perchè risulta troppo pesante ma non vogliamo rinunciare ad una torta tipicamente pasquale, possiamo benissimo preparare il tortano. Non richiede moltissimo tempo per la preparazione ed è sempre buono 12 mesi su 12. Prima di tutto ci vuole uno stampo da forno che sia almeno 28 cm di diametro. Ma quali ingredienti occorrono per fare una torta così grande?

Ecco le dosi degli ingredienti che sono necessari per fare questa torta salata: 1kg di farina 00, 500 ml di acqua, 25 grammi di lievito di birra, 250 grammi di strutto, 400 grammi di salame Napoli, 400 grammi di provolone o di formaggi misti, 4 uova, 100 grammi di pecorino, sale e pepe.

Per la preparazione si farà un grandissimo utilizzo del lavoro manuale; infatti, bisogna mettere sul proprio piano di lavoro la farina a fontana, con il lievito al suo interno sciolto in un pò di acqua tiepida; bisogna impastarla molto bene in modo che la farina si assorba tutta con l’acqua si aggiunge poi il sale e lo strutto, aggiungere inoltre un pò per volta il pecorino. Una volta amalgamato per bene l’impasto lasciarlo riposare per un’ora. Si tagliano a pezzettini piccoli il salame e i formaggi, si stende la pasta ad uno spessore di circa 5mm poi si stende bene sopra tutto il ripieno sopra e poi si arrotola lentamente per non farla rompere, l’importante è che sia abbastanza stretto. Bisogna ungere bene la tiella da forno e unire le estremità fino a chiuderle e sigillarle per bene. Ungere anche il tortano e farlo lievitare per due ore e poi cuocere per un’ira circa a 160° in forno. Fatelo freddare e tagliatelo a fette e buon appetito!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.