La prova del cuoco, nuove ricette Anna Moroni: pasta e patate speciale

Nella trasmissione di Antonella Clerici, La prova del cuoco, le ricette di Anna Moroni non sono mai banali perché grazie a lei anche i piatti più classici e semplici diventano particolari. Proprio come la ricetta che Anna Moroni ha presentato oggi, 28 settembre 2011, nella nuova puntata de La prova del cuoco: pasta e patate. Voi penserete che preparare pasta e patate è una delle cose più semplici, in parte è vero ma solo se avete la ricetta giusta, e quella giusta è firmata dalla bravissima collaboratrice di Antonella Clerici. Passiamo agli ingredienti e alla preparazione per scoprire cosa ha di particolare questo primo piatto.

La prova del cuoco, le altre ricette di Casa Clerici e Anna Moroni

Pasta e patate        

Ingredienti per 4 persone

6/7 patate, 80 gr di pancetta, spaghetti, sedano, cipolla, carote, concentrato di pomodoro,  prezzemolo, parmigiano reggiano, olio di oliva, vino banco e una foglia di alloro.

Preparazione pasta e patate

Puliamo e tagliamo a pezzettini il sedano, la carota e la cipolla, poi facciamo soffriggere in una pentola con un po’ di olio, aggiungiamo la pancetta tagliata a pezzetti e subito dopo sfumiamo con un pochino di vino bianco. Aggiungiamo una foglia di alloro. Laviamo, sbucciamo e riduciamo a cubetti le patate, poi le aggiungiamo nella pentola. Adesso versiamo un po’ di concentrato di pomodoro e la quantità di acqua necessaria per coprire tutte le patate. Continuiamo la cottura con il coperchio.

Anna Moroni consiglia di cuocere la pasta da parte, lei preferisce gli spaghetti che poi spezzetta. Prima che la pasta sia cotta del tutto la scoliamo e la aggiungiamo nella pentola con le patate, Amalgamiamo bene e serviamo con un po’ di prezzemolo tritato, un filo di olio e di oliva e tanto parmigiano reggiano grattugiato.

Leggi anche la ricetta dei cheese naan de I menù di Benedetta Parodi

2 responses to “La prova del cuoco, nuove ricette Anna Moroni: pasta e patate speciale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.