Andrea Mainardi a La prova del cuoco prepara le melanzane and chips

Allegro e frizzante come sempre entra nella puntata di oggi, 1 ottobre 2012, de La prova del cuoco, il simpaticissimo Andrea Minardi. Cosa tirerà fuori dal suo cilindro? La ricetta di oggi di Andrea sono le melanzane and chips, ovvero un modo alternativo di preparare la parmigiana di melanzane. Bellissimo seguire le sue ricette a La prova del cuoco e oggi ha dato anche due alternative di preparazione finale. Possiamo servire le melanzane and chips come secondo o antipastino oppure preparare un aperitico sfiziosissimo. Ingredienti e preparazione li abbiamo, non resta che aggiungere la contagiosa follia dello chef e le nuove ricette La prova del cuoco sono servite. Vediamo come si fa.

Ricette La prova del cuoco

Melanzane and chips di Andrea Mainardi

Ingredienti

2 melanzane, aglio, sale, pepe, olio, basilico

10 pomodorini, 50 gr di zucchero semolato, 1 limone, semi di basilico

Formaggio grana grattugiato, basilico

Preparazione

Tagliamo la melanzana a metà, la incidiamo, mettiamo dentro gli spicchi di aglio, sale, pepe e olio poi basilico. Mettiamo una mezz’ora in forno adagiate su teglia con carta forno

Togliamo la polpa cotta e la frulliamo. Mettiamo nel sac a poche

Secchiamo la buccia nel forno e la tritiamo per utilizzarla come decorazione

Facciamo un caramello con zucchero bianco e acqua, poi mettiamo qualche goccia di limone. Intingiamo i pomodorini infilzati nello stecchino di legno lungo, poi li sporchiamo con un po’ di semi. Intingiamo anche li spicchietti di aglio allo stesso modo.

Mettiamo il grana grattugiato sulla carta forno e mettiamo in forno per pochi minuti. Si scioglie e otteniamo dei dischetti.

Impiattiamo e sul piatto lasciamo cadere delle la polpa di melanzana, disponiamo a ventaglio i dischetti di grana , accanto i pomodorini e l’aglio caramellato.

Oppure impiattiamo mettendo prima i dischetti e sopra fiocchi di polpa e fogliolina di basilico, quest’ultimo può essere un aperitivo sfizioso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.