Millefoglie con crema al marsala e fragoline di bosco, ricetta di Ambra Romani

Nella puntata del 16 ottobre 2012 de La prova del cuoco la bravissima chef Ambra Romani ha preparato un dolce che non potevamo perdere, la millefoglie con crema al marsala e fragoline di bosco. La ricetta del dolce di Ambra Romani è facilissima, una delizia assoluta che possiamo preparare in brevissimo tempo soprattutto se abbiamo già a disposizione la pasta sfoglia. La crema al marsala è semplicemente favolosa e la ricetta de La prova del cuoco ci da lo spunto per creare allo stesso modo altre creme di gusto diverso. Ovviamente inseriamo subito questa ottima millefoglie nelle migliori ricette La prova del cuoco. Vediamo come Ambra ha preparato questo goloso dolce, che aggiungiamo a tutte le sue altre golosità già suggerita in trasmissione.

Ricette La prova del cuoco

Millefoglie con crema al marsala e fragoline di bosco

Ingredienti

1 rotolo di pasta sfoglia, 1 bicchiere di marsala, 80g di zucchero semolato, 2 bicchieri di latte, 40g di panna, 1 stecca di vaniglia, 3 tuorli, 20g di farina, 150g di fragoline di bosco

Preparazione

In un pentolino facciamo cuocere il marsala con un cucchiaio di zucchero fino ad ottenere una riduzione densa. Adesso prendiamo la pasta sfoglia, la stendiamo e con il coppapasta otteniamo dei dischetti che bucherelliamo con una forchetta. Mettiamo su una teglia  foderata con carta forno e poi in forno a 180° per 10 minuti.

Intanto in una ciotola amalgamiamo i 3 cucchiai di zucchero con la farina, uniamo i tuorli. Facciamo sobbollire il latte con la panna e i semi di vaniglia. Versiamo il composto con la farina in quello del latte, sempre tenendo il fuoco acceso e mescolando. Quando la crema è pronta uniamo la riduzione al marsala, Facciamo raffreddare.

Componiamo il dolce alternando in un piatto i dischi cotti con la crema al marsala, poi fragoline di bosco e zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.