Cucina e Ricette

Ricette Sergio Barzetti: sedanini freschi al tricolore

E' la più gustosa e bella ricetta della puntata di oggi, 13 marzo 2013, de La prova del cuoco: sedanini freschi al tricolore con mozzarella frullata


Sedanini freschi al tricolore è al ricetta di oggi, 13 marzo 2013, de La prova cuoco suggerita da Sergio Barzetti. Risate a volontà durante la preparazione della pasta perché il maestro Barzetti ha portato in studio la macchinetta per fare la pasta fresca. Magari noi utilizziamo la pasta già pronta opure proviamo a fare qualche altra trafila. Intanto aggiungiamo i sedanini freschi al tricolore alle ultime ricette La prova del cuoco. Anche questo primo piatto lo troviamo nel nuovo libro di ricette La prova del cuoco, noi intanto vi suggeriamo la ricetta completa.

Ricette La prova del cuoco

Sedanini freschi al tricolore

Ingredienti

Per i sedanini: 500 gr di farina di grano duro, 185 gr di acqua

Per il condimento: 2 melanzane nere ovali, 250 gr di pomodori datterini, 200 gr di mozzarella di bufala, 30 gr di foglie di basilico, 1 cucchiaino di zucchero, 1 foglia di alloro, olio, sale, pepe

Preparazione

Profumiamo l’acqua con basilico e alloro.

Facciamo l’impasto con farina di grano duro e acqua. Con la macchinetta facciamo i sedanini.

Cuociamo la pasta.

Massaggiamo le melanzane con l’olio e disponiamo nella teglia con carta forno. Mettiamo in forno.

Tagliamo i pomodori a metà e disponiamo nella teglia con carta forno, condiamo con olio, sale, zucchero.

Mettiamo in forno in due teglie diverse  per 40 minuti a 160°.

Frulliamo la mozzarella con olio, sale, basilico e un po’ di pasta di cottura.

Scoliamo la pasta e passiamo in padella con olio, alloro, basilico, aggiungiamo la polpa di melanzane a pezzetti, i pomodorini, qulche pezzetto di mozzarella fresca e la mozzarella frullata.

 



Seguici

Seguici su

Google News Logo


Ricevi le nostre notizie da Google News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.