Dolci dopo il tiggì, come riciclare il torrone: il semifreddo di Anna Moroni

Come annunciato nella puntata di venerdì da Antonella Clerici questa sarà una settimana diversa di Dolci dopo il tiggì. I telespettatori infatti non assisteranno alla gara ma vedranno solo le ricette preparate dai grandi maestri. Alcune delle puntate di Dolci dopo il tiggì in onda questa settimana non andranno in onda in diretta. Ma torniamo alla sfida di oggi: Anna Moroni vs Ambra Romani. Come riciclare il torrone: il primo suggerimento è quello più classico. La maestra Anna ci dà la sua personale versione.

Vi ha convinto questo dolce?

LEGGI QUI LA RICETTE DI AMBRA: I CAKEPOPS AL TORRONCINO

COME RICICLARE IL TORRONE: IL SEMIFREDDO

Uova e zucchero montiamo per bene. Tutto a filo in bagnomaria. Aggiungiamo il torrone che abbiamo tagliato con il coltello. Uniamo per bene.

Montiamo la panna nella bacinella fredda, semimontata

Uniamo alla panna il composto

Prepareremo a breve anche della crema al cioccolato facilissima da fare

Mettiamo la pellicola sullo stampo da plumcake. Mettiamo dentro il nostro composto. Teniamo in freezer un paio di ore ( non c’è bisogno di chiudere con la pellicola)

Passiamo alla preparazione della crema. Tagliamo il cioccolato. Mettiamo dentro un pizzico di sale e acqua. Uniamo un pò di caffè solubile oppure del caffè già pronto. Mescoliamo stando attenti che non si attacchi. Uniamo due cucchiai di zucchero. Lasciamo raffreddare.

Mettiamo il nostro semifreddo nel piatto e decoriamo con la crema al cioccolato caffè che abbiamo preparato in precedenza.

Ecco gli ingredienti per il semifreddo

INGREDIENTI SEMIFREDDO

One response to “Dolci dopo il tiggì, come riciclare il torrone: il semifreddo di Anna Moroni

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.