Le nostre ricette: prepariamo la crostata di ricotta con mandorle e nocciole

Oggi vi proponiamo una ricetta davvero speciale: dalla nostra cucina arriva una crostata da leccarsi i baffi. Abbiamo preparato per voi un dolce molto buono e semplice da fare. Dalla cucina di Ultime Notizie Flash arriva la crostata di ricotta con le mandorle e le nocciole, un dolce davvero buono e facile da fare. Vediamo tutti i passaggi con le immagini che ci aiutano anche a capire la fase di preparazione del dolce. 

Iniziamo con la preparazione della frolla: abbiamo bisogno di un cucchiaino di lievito, la scorza di un limone, farina 300 grammi,  zucchero 150 grammi, burro 150 grammi, 2 uova e un tuorlo

Iniziamo quindi con la preparazione della frolla: facciamo la nostra classica fontana con la farina, lo zucchero, le uova e il burro. Uniamo anche il lievito e poi procediamo impastando fino a formare il panetto di pasta frolla che lasciamo riposare mentre prepariamo la nostra crema.

( in foto potete vedere una delle immagini nella preparazione del panetto della pasta frolla che useremo come base per la nostra crostata). E adesso andiamo avanti con la preparazione della crema. Dopo aver fatto riposare il panetto di frolla, cuociamo in forno a 180 gradi. Il tempo impiegato dipenderà dal nostro forno. Potrete infornare la frolla con il classico metodo dei ceci per qualche minuto e poi mettere sulla base anche la crema e infornare di nuovo. Potrete anche infornare direttamente insieme la frolla con la crema. Mettiamo da parte un pò di pasta frolla dentro uniamo la frutta secca ( la metteremo sopra un pò come se stessimo facendo una sbrisolona). ..

Per la crema: 500 grammi di ricotta, 150 grammi di zucchero, tre uova, la scorza di due limoni grattugiati. E’ una crema a freddo che poi andrà messa sulla base di pasta frolla. 

Completiamo con la frutta secca che abbiamo messo ( come potrete vedere nella foto 5) in una parte della pasta frolla. Dopo questa fase mettiamo la nostra crostata alla ricotta con mandorle e nocciole in forno.

Ringraziamo mamma Vittoria per le foto del dolce!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.