Natalia Cattelani mostra come si fanno le mele in crosta, la ricetta La prova del cuoco da non perdere (Foto)

Che delizia la ricetta di Natalia Cattelani di oggi 17 gennaio 2020, la ricetta La prova del cuoco delle mele in sfoglia. La mela intera e sbucciata con ripieno di uvetta, amaretti, noci, avvolta nelle strisce di pasta sfoglia ma con tanto zucchero semolato e cannella per addolcire il tutto. E’ una delle ricette dolci La prova del cuoco più facile da fare. Natalia Cattelani ha insegnato come si preparano le mele in sfoglia anche a Elisa Isoardi e Claudio Lippi- Voi avete imparato? Di seguito anche le foto.

LA RICETTA DELLE MELE IN CROSTA DI SFOGLIA DI NATALIA CATTELANI – RICETTE LA PROVA DEL CUOCO OGGI 17 GENNAIO 2020

Ingredienti mele in crosta La prova del cuoco: 3 mele gala piccole, 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 1 uovo, 20 g noci, 20 g uvetta, 3 amaretti, 1 cucchiaio di miele, 3 cucchiai di zucchero, 1 cucchiaino di cannella

Preparazione mele in sfoglia di Natalia Cattelani: abbiamo la pasta sfoglia rettangolare già pronta, ovvio che se abbiamo tempo possiamo prepararla in casa. Dalla sfoglia ritagliamo delle striscioline spesse 1 cm circa, ne servono più o meno una decina, tre dischetti che ritagliamo usando un bicchiere. Con il resto della pasta sfoglia facciamo anche delle foglioline, ritagliamo la forma.

Laviamo le mele, le sbucciamo, le lasciamo intwre, togliamo il torsolo usando il levatorsolo. Passiamo cos’ la mela intera nella mix di zucchero semolato e cannella. Adagiamo la mela sul dischetto di sfoglia e proseguiamo avvolgendola con le strisce di sfoglia, creiamo un vortice intorno alla mela, facciamo aderire bene la sfoglia al frutto.
Disponiamo la mela sulla carta forno e farciamo l’incavo con in trito fine di uvetta, amaretti e noci impastato con il miele. Chiudiamo il foro con le foglioline di sfoglia e mettiamo di nuovo il picciolo. Spennelliamo con l’uovo sbattuto e mettiamo in forno ventilato a 180 gradi per 25 minuti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.