La ricetta dei bomboloni di pasta sfoglia di Elisa Isoardi, La prova del cuoco oggi (Foto)

Bomboloni di pasta sfoglia a La prova del cuoco (foto), è la ricetta di oggi di Elisa Isoardi, la ricetta dolce per tutti i bambini. Bastano due fogli di pasta sfoglia, i biscotti al cacao, un po’ di Nutella e del latte e con le ricette La prova del cuoco abbiamo una bella idea per realizzare dei bomboloni golosi tutti insieme. La ricetta che Elisa Isoardi ha mostrato a La prova del cuoco oggi con Claudio Lippi è davvero molto semplice e veloce da eseguire. Non sono dei veri bomboloni, non c’è niente da impastare, non vanno fritti ma serve la pasta sfoglia che compriamo al supermercato e poi mettiamo la teglia in forno. Ecco la ricetta dei bomboloni con biscotti e nutella da La prova del cuoco di oggi. 

RICETTA LA PROVA DEL CUOCO OGGI 12 MARZO 2020 – LA RICETTA DEI BOMBOLONI DI PASTA SFOGLIA 

Ingredienti bomboloni di pasta sfoglia ricetta La prova del cuoco: 2 rotoli di pasta sfoglia, 12 frollini al cacao, 12 cc di crema di nocciole, latte e zucchero a velo q.b.

Preparazione per i bomboloni di pasta sfoglia La prova del cuoco: stendiamo il primo rotolo di pasta sfoglia e disponiamo ben distanziati i biscotti, usiamo un coppapasta del diametro di 7 cm per renderci conto degli spazi. Inzuppiamo i biscotti nel latte e li disponiamo al loro posto sulla sfoglia. Sopra ogni biscotto aggiungiamo un cucchiaino abbondante di Nutella o altra crema di nocciole. Copriamo adesso con il secondo rotolo di pasta sfoglia.

Tagliamo i bomboloni con il coppapasta e sigilliamo bene i bordi facendo prima uscire tutta l’aria. Disponiamo i bomboloni di sfoglia sulla teglia da forno ricoperta con la carta forno. Spennelliamo un po’ la superficie con il latte. Mettiamo in forno per circa 15 minuti a 180 gradi, si devono ben dorare. Completiamo con lo zucchero a velo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.