La torta alle pesche in padella di Natalia Cattelani, la ricetta La prova del cuoco di oggi


Il dolce di oggi 8 giugno 2020 La prova del cuoco, la torta in padella di Natalia Cattelani, la ricetta della torta alle pesche in padella. Sono tornate le torte in padella di Natalia a La prova del cuoco e oggi prepariamo quella con le pesche. La Cattelani ricorda che la stessa torta possiamo cuocerla anche in forno ma inizia già a fare caldo e accendere il forno non è il massimo. Il risultato con le ricette La prova del cuoco per la torta in padella con le pesche di Natalia Cattelani è perfetto, bellissimo da vedere e immaginiamo sarà anche una torta in padella molto buona. Ecco la ricetta completa da provare subito. 

LA RICETTA DELLA TORTA ALLE PESCHE IN PADELLA DI NTALIA CATTELANI

Preparazione: usiamo una padella antiaderente, magari dal fondo spesso, imburriamo e per sicurezza foderiamo anche con un cerchio di carta forno. Versiamo sul fondo un po’ dello zucchero di canna e a raggiera distribuiamo le fette di pesca e al centro invece disponiamo i dadini di pesca, magari la parte che non abbiamo tagliato bene per avere le fette. 

Nella ciotola rompiamo le uova intere e lavoriamo con lo zucchero di canna, utilizziamo magari la frusta elettrica. Aggiungiamo l’olio di semi di girasole, ma se volete va bene anche l’olio di oliva. Uniamo anche il latte, mescoliamo e aggiungiamo la scorza di limone grattugiata, farina setacciata e il lievito, lavoriamo bene il tutto, con la frusta a mano. Se sono avanzati pezzetti di pesca li aggiungiamo al composto, mescoliamo e versiamo il tutto nella padella, livelliamo. 
Se usiamo il gas mettiamo su una ghiera media al minimo. Se abbiamo lo spargi fiamma è perfetto. Se abbiamo l’induzione mettiamo sul 4, funzione media. Facciamo cuocere per circa 20 minuti, si deve ben rapprendere. Giriamo la torta e facciamo colorire anche l’altra parte. Completiamo con lamelle di mandorle o altra frutta secca. 

Leggi altri articoli di Dolci

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close