La prova del cuoco ricette: linguine con fave e gamberi di Natale Giunta


Gran ritorno a La prova del cuoco oggi 25 maggio 2020 con Natale Giunta che ha preparato le linguine con fave e gamberi. La ricetta della pasta con le fave ma con l’aggiunta dei gamberi crudi, una vera delizia dello chef siciliano. Natale Giunta in collegamento dalla sua Sicilia ha preparato la crema di fave e in breve tempo tutto il resto. Linguine, fave, gamberi ma c’è anche la bisque e così il primo piatto di oggi de La prova del cuoco è davvero perfetto. Senza barba e con il solito sorriso, l’accento che conquista quanto le sue ricette. Ecco la ricetta di Natale Giunta per fare la pasta con le fave e i gamberi, crema di fave e gamberi crudi. Non perdete le altre ricette La prova del cuoco.

RICETTE NATALE GIUNTA PER LA PROVA DEL CUOCO – LINGUINE FAVE E GAMBERI

Ingredienti: 280 g di linguine, 300 g di fave intere, 12 gamberi, 1 scalogno – basilico, timo, sedano, carote, cipolla, brodo vegetale, olio evo, sale e pepe

Preparazione: lessiamo le fave che ovviamente abbiamo già pulito, quindi le cuociamo in acqua bollente per 10 minuti. Scoliamo e versiamo subito nella ciotola con acqua e ghiaccio, così mantengono il loro colore.

Tritiamo lo scalogno e facciamo soffriggere in padella con un po’ di olio di oliva, aggiungiamo le fave e poi anche del brodo vegetale, sale, pepe e facciamo cuocere. Deve diventare ben cotte solo dopo le possiamo frullare ottenendo una crema.

Cuociamo la pasta in abbondante acqua bollente e salata. Prepariamo un trito con sedano, cipolla e carote, uniamo anche le teste dei gamberi schiacciate e facciamo una bisque. Una volta pronta la bisque la versiamo in padella e aggiungiamo la crema di fave. Scoliamo la pasta al dente e la versiamo in padella con la crema di fave, facciamo saltare e insaporire bene. Serviamo la pasta completando con i gamberi a crudo, le erbe aromatiche tritate e ancora un filo d’olio fresco. 

Leggi altri articoli di Primi Piatti

Commenta l'articolo


Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Riscontrata interferenza con Ad Blocker

Il tuo Ad Blocker sta interferendo con il corretto funzionamento di questo sito. Non abilitare Ad Blocker sulle pagine di questo sito oppure disabilitalo temporaneamente.

Ti ricordiamo che il lavoro dei redattori del sito viene pagato grazie alle pubblicità. Sul nostro sito puoi informarti in modo gratuito senza pagare abbonamenti ma devi disabilitare Ad Blocker per rispettare il nostro lavoro. Metti in pausa Ad Blocker per continuare la navigazione sul nostro sito e per continuare a leggere GRATIS le news. Disabilita le impostazioni e aggiorna la pagina.

Grazie per il supporto, buona lettura!

Close