Riso patate e cozze La prova del cuoco, la ricetta di Michelangelo Sparapano

Super buona la ricetta riso patate e cozze di oggi 2 giugno 2020 vista a La prova del cuoco. E’ una delle ricette La prova del cuoco che ci farà compagnia tutta l’estate, è il primo piatto o piatto completo suggerito da Michelangelo Sparapano. Lo chef in collegamento con La prova del cuoco con molta semplicità ha mostrato come si prepara un ottimo piatto di riso patate e cozze, un tegame goloso per tutta la famiglia. Seguiamo nel dettaglio i consigli con le nuove ricette La prova del cuoco e sapremo preparare anche noi la vera riso patate e cozze, la ricetta ottima per il pranzo o la cena di tutta la famiglia. 

RICETTE LA PROVA DEL CUOCO 2 GIUGNO 2020 – LA RICETTA RISO PATATE E COZZE

Ingredienti: 2.5 kg di cozze, 150 g di riso arborio, 250 g di cipolle bianche, 2 spicchi di aglio, 400 g di pomodorini, 1 kg di patate, 40 g di pecorino romano grattugiato, prezzemolo, olio di oliva, sale e pepe

Preparazione: riempiamo una ciotola con l’acqua fredda, versiamo il riso e lo sciacquiamo eliminando parte dell’amido. Puliamo la parte esterna delle cozze con la paglietta metallica e le laviamo sotto l’acqua corrente. Apriamo a crudo le cozze, assolutamente non in padella. Raccogliamo il liquido delle cozze, filtriamo per eliminare le impurità.

Versiamo in un tegame abbondante olio di oliva, uniamo l’aglio tritato, le cipolle a fettine. Peliamo le patate e tagliamo a fette uguale di mezzo centimetro di spessore. Aggiungiamo nel tegame lo strato di patate, sopra mettiamo qualche pomodorino e il prezzemolo, copriamo con i formaggi grattugiati, un po’ di pepe e olio. Passiamo allo strato di cozze, con il frutto verso l’alto, adesso mettiamo il riso. Proseguiamo con altro aglio tritato e cipolle a fettine, prezzemolo, formaggio grattugiato e olio. Quindi abbondante pepe e adesso completiamo con le patate coprendo tutto, pomodorini, formaggio e ancora olio.

Versiamo ai lati il liquido delle cozze e anche l’acqua leggermente salata (7 g di sale per 1 litro di acqua). Serve la giusta quantità di acqua, ce ne accorgiamo quando premendo leggermente la superfice dell’ultimo strato l’acqua affiora in superficie.

Mettiamo in forno a 200 gradi statico per 1 ora circa o anche meno, le patate devono essere cotte e si deve formare la crosticina. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.