Gnocchi di grano saraceno, la ricetta di Barbara De Nigris

La ricetta degli gnocchi di grano saraceno è il primo piatto preparato da Barbara De Nigris nella puntata E’ sempre mezzogiorno di oggi 22 aprile 2021. Facciamo gli gnocchi usando l’acqua bollente versata nella ciotola con la farina, in questo modo la pasta è pronta in pochissimo tempo, un consiglio da seguire. La bravura della De Nigris è evidente, bravissima in cucina. Con le ricette E’ sempre mezzogiorno impariamo tanti trucchi e come sempre abbiamo più ricette in una sola preparazione. Oggi gnocchi di grano saraceno con acqua bollente, il sughetto con zucchine e salsiccia e la fonduta di formaggio, tutto molto goloso. Ecco la ricetta E’ sempre mezzogiorno per fare gli gnocchi di grano saraceno con salsiccia, zucchine e fonduta. 

RICETTE BARBARA DE NIGRIS E’ SEMPRE MEZZOGIORNO – LA RICETTA DEGLI GNOCCHI DI GRANO SARACENO

Ingredienti: li trovate nelle foto in basso

Preparazione: montiamo il burro a temperatura ambiente per 10 minuti poi saliamo e uniamo erba cipollina, prezzemolo e scorza di limone tritati; abbiamo il burro aromatizzato che Barbara ha mostrato in un’altra ricetta.

In padella versiamo il cipollotto tritato e aggiungiamo il burro aromatizzato, facciamo soffriggere. Tagliamo la zucchina a pezzettini e aggiungiamo in padella, saliamo. Aggiungiamo dopo poco anche la salsiccia sgranata, mescoliamo e facciamo andare.

Tagliamo il formaggio puzzone a dadini, formaggio che in realtà non puzza ma è buonissimo, un po’ simile alla fontina. Facciamo scaldare il latte nella pentola, al bollore aggiungiamo il formaggio, saliamo e pepiamo.

Impastiamo le due farine, aggiungiamo il sale e l’acqua bollente, impastiamo e aggiungiamo l’olio, continuiamo a impastare nella ciotola, poi versiamo sul tavolo leggermente infarinato. Otteniamo i filoncini che tagliamo a pezzetti tutti uguali, abbiamogli gnocchi. Cuociamo la pasta in acqua bollente e salata, scoliamo e versiamo in padella, facciamo insaporire e serviamo completando con la fonduta. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.