La ricetta sprint delle cotolette alla petroniana

La ricetta sprint di oggi lunedì 3 ottobre da La prova del cuoco, la ricetta delle cotolette alla petroniana. In pochissimo tempo tutti gli ingredienti e la preparazione ed in effetti queste cotolette così golose sono facili e veloci da fare. Non è la prima volta che vediamo ne La prova del cuoco questa ricetta, ma è un po’ così per tutte le ricette sprint; non solo altro che idee sul cosa cucinare, rinfrescano un po’ la memoria facendo riemergere secondi piatti, antipasti e ricette sfiziose. Voi sapete come si fanno le cotolette alla petroniana? Ecco la ricetta sprint di oggi, un secondo piatto da La prova del cuoco del lunedì.

Altre ricette La prova del cuoco, clicca qui

Cotolette alla petroniana

Ingredienti: 4 bistecche da 100 g, 2 uova, sale, latte, noce moscata, grana grattugiato, pane grattugiato, olio di oliva, 100 g di prosciutto crudo, 100 g di formaggio groviera

Preparazione: in una ciotola sbattiamo le 2 uova von un pizzico di sale, latte, noce moscata e grana grattugiato. Passiamo le fettine di vitello nel composto con le uova e poi nel pane grattugiato. In padella facciamo scaldare bene abbondante olio di oliva, friggiamo le fette di carne. Adagiamo poi su carta da cucina. In un’altra padella ben calda disponiamo ancora le fette di carne fritte e adagiamo su ognuna una fetta di prosciutto crudo e una fetta di formaggio. Copriamo e facciamo sciogliere il formaggio. Serviamo subito le cotolette alla petroniana magari con un contorno di insalata.

COME STAMPARE LA RICETTA– Ci chiedete spesso se sia o meno possibile stampare la ricetta. Farlo si può ed è molto semplice. Basta scorrere fino alla fine della ricetta e troverete i vari pulsantini di condivisione. Quello con il simbolo della stampante serve appunto per stampare la ricetta. Basterà cliccare sulla stampante e selezionare il formato che preferite stampare. Tutto è molto semplice!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.