Fantastica la ricetta di Valeria Raciti: sfoglia ripiena di prosciutto, mozzarella e cipolla per La prova del cuoco

E’ davvero molto golosa la ricetta La prova del cuoco che ha proposto oggi 18 febbraio 2020 Valeria Raciti, la ricetta delle cipolline catanesi, la ricetta dei fagottini di pasta sfoglia ripieni di prosciutto cotto, mozzarella, cipolla stufata. Un’idea da copiare subito grazie alle nuove ricette La prova del cuoco. La sfida del giorno è sulla cipolla, uno contro l’altro Valeria Raciti e Daniele Persegani che invece ha preparato le cipolle ripiene. Non ci resta che provare entrambe le ricette di oggi La prova del cuoco, ma di certo le cipolle di Valeria Raciti sono molto semplici da portare in tavola. Ecco la ricetta don la pasta sfoglia e le cipolle dorate di oggi. Non perdete le altre ricette in tv e soprattutto la ricetta di oggi di Daniele Persegani. (qui la ricetta delle cipolle ripiene di Persegani)

RICETTA LA PROVA DEL CUOCO OGGI 18 FEBBRAIO 2020 – LA RICETTA DI VALERIA RACITI DELLE CIPOLLINE CATANESI

Ingredienti cipolle catanesi La prova del cuoco: 1 rotolo di pasta sfoglia rettangolare, 1 cipolle dorate, 40 g di concentrato di pomodoro, 100 g di prosciutto cotto, 150 g di mozzarella, olive nere, 1 uovo, olio evo, sale, pepe e acqua

Preparazione ricetta Valeria Raciti: tagliamo le cipolle appena pulite a fettine sottili e stufiamo nella padella con abbondante olio, solo dopo aggiungiamo il concentrato di pomodoro e possiamo quindi salare. Facciamo insaporire bene il tutto e poi facciamo raffreddare, 

Tagliamo il rettangolo di pasta sfoglia e otteniamo sei quadrati. Su ongi quadrato al centro disponiamo del prosciutto cotto, deve formare una protezione per la pasta sfoglia. Sul prosciutto aggiungiamo un po’ di mozzarella strappata, quindi un bel cucchiaio di cipolle ben stufate e se vogliamo anche due olive nere denocciolate. Chiudiamo gli angoli della sfoglia verso il centro aiutandoci con l’uovo sbattuto che spennelliamo sulla pasta. Otteniamo dei fagottini che spennelliamo con l’uovo e mettiamo in forno a 200 gradi per 20 minuti circa statico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.