La ricetta di Gabriele Bonci per fare il pane in casa, La prova del cuoco

Per l’ultima puntata de La prova del cuoco oggi 12 marzo 2020 prima dello stop per l’emergenza sanitaria la ricetta di Bonci per fare il pane, la ricetta La prova del cuoco per il panino con frittata prosciutto cotto e maionese. Con le ricette Gabriele Bonci impariamo sempre modi di nuovi per preparare pane, panini, pizze, focacce, non solo cotte in forno ma anche in padella. Questa volta per le ricette La prova del cuoco ha proposto il pane con i semi di girasole tostati, una bontà per tutta la famiglia, perfetto da preparare in casa in questo periodo. E’ un modo per stare tutti insieme, per fare qualcosa di utile e di buono tutti insieme. Ecco la ricetta ma non perdete la ricetta di oggi di Alessandra Spisni per fare gli gnocchi di patate, la ricetta suggerita dalla cucina di casa sua.

LA RICETTA DI BONCI DEL PANINO CON FRITTATA PROSCIUTTO COTTO E MAIONESE – RICETTE LA PROVA DEL CUOCO

Ingredienti – Per l’impasto 450 g di farina tipo 2, 150 g di segale, 3 g di lievito secco, 40 g di olio di semi di girasole, 100 g di semi di girasole tostati, 350 g di acqua – Per la farcitura: frittata, prosciutto cotto e maionese

Preparazione: impastiamo la farina tipo 2 con la farina di segale, il lievito secco, uniamo l’acqua un po’ alla volta quindi l’olio e aggiungiamo poi anche i semi di girasole tosati. Impastiamo bene il tutto e lasciamo lievitare per 12 ore. Dall’impasto otteniamo le forme, i panini e mettiamo in frigo una notte intera. Mettiamo poi in forno al massimo della temperatura e subito dopo abbassiamo a 180 gradi. Lasciamo cuocere per circa 45 minuti.

Prepariamo la frittata. Tagliamo il pane e farciamo con la maionese, la frittata e le fette di prosciutto cotto. Avremo il pane goloso ripieno ma se vogliamo possiamo anche preparare semplicemente il pane da avere fresco in casa, da gustare a tavola, a fette.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.